Teodora Kostova Ballando (West End #1)

E’ chiaramente una storia di quelle “il sesso con la trama attorno”,avevo bisogno di staccare la spina e di farmi una lettura disimpegnata. Metti poi che questo era in lista da giugno, e che in lista ce l’ho messo per la copertina più che per la trama  ( ͡° ͜ʖ ͡°)

30818693Jared Hartley è felice. Ha il ruolo principale in un famoso musical a West End, ottimi amici, fan che lo adorano e un appartamento tutto suo nel centro di Londra. Una relazione è una cosa che non ha mai voluto. Fare grandi progetti per il futuro non è nella sua natura. È contento di essere single, perché può godersi tutti i benefici che quello stile di vita gli concede.
Non ha realizzato che nella sua vita manca qualcosa.
Finché non conosce Fenix.
Fenix Bergman ha un sogno. Esibirsi a Broadway. Quando gli viene offerto il ruolo principale in Poison, un nuovo musical in scena a Londra, accetta riconoscendo subito l’enorme potenziale di quello spettacolo.
Fenix pensa di aver pianificato tutta la sua vita. Si trasferirà a Londra, aiuterà Poison a diventare il nuovo spettacolo di punta nel West End e aspetterà finché Broadway non verrà a bussare alla sua porta. L’unica cosa che ha sempre sperato è di provare a se stesso e al mondo intero, che è un ballerino che merita di salire sui palchi dei teatri più prestigiosi.
Finché non incontra Jared.
Le vite di Jared e Fenix si scontreranno e ognuno completerà i pezzi mancanti dell’altro. Nessuno dei due si aspettava di poter provare dei sentimenti così forti e così immediati per l’altro.
Nessuno dei due si aspettava di aver così tanto bisogno di un’altra persona, quando l’amore non era al primo posto nella loro vita.
Ma quando Fenix coronerà il sogno che ha inseguito per tutta la vita, diventando una stella brillante nel firmamento londinese, rischierà di rovinare l’altro sogno, quello che sta vivendo in quel momento?
Riuscirà a sopravvivere mentre è in procinto di ottenere tutto ciò che ha sempre voluto?
E Jared?

E’ stato come quando ti siedi sul divano, con accanto una coffa di cibo monnezza e parola dopo parola vieni completamente assorbita dalla storia. Che non è niente di che, ma è di quelle che ogni tanto si ha bisogno, il momento di scialla!

Fenix e Jared sono due ballerini affermati che lavorano nello stesso teatro e dividono lo stesso camerino. Come si vedono BOOM scocca la scintilla della passione, e difatti vanno subito al sodo della faccenda. Ma pare che oltre alla passione fra di loro sia scoccato il colpo di fulmine, che fanno allora? Se lo vivono alla grande e senza problemi. Poi un giorno Driiin Driiin “pronto Fenix? Sono Broadway, il tuo sogno diventa realtà, salta sul primo volo e vieni …”

Mi pare giusto che lui accetti, certo con il dolore di Jared, e della vita che hanno costruito fino a quel momento insieme, che si lascia alle spalle.

Due anime che vivono il dramma della separazione, che ci raccontano a modo loro la devastazione del vero amore perduto.

Poi Fenix quando avrà raccolto i frutti del suo lavoro e dei suoi sacrifici avrà il suo eureka, ossia che non ne valeva la pena senza Jared, l’amore conta ecc ecc…. Così decide di ritornare da Jared. Ora detto fra noi io al posto di Jared l’avrei fatto stare in ginocchio sui ceci per due mesi prima di riaprirgli le porte del mio cuore, ma io non sono Jared e poi il motto della coppia è “perchè perdere tempo quando già sai quello che vuoi e per ottenerlo devi sono allungare le mani?”, sicchè è facile immaginare l’happypornoending

….Altri ingredienti, sesso a parte? L’amico di Jared, Adam (protagonista della prossima storia della serie), Fenix che potrebbe picchiare un paparazzo e Jared lo protegge, la mamma stronza di Jared e Fenix lo protegge, quel momento in cui la carriera di Fenix potrebbe finire disastrosamente (Iss O Pupazz ti vocalizzerò, stai pronta 😉 ) E il particolare da non dimenticare è, secondo il gioco ideato da @anncleire http://pleaseanotherbook.tumblr.com/  

«Come chiamare buona la notte solitaria, benché il tuo dolce augurio acceleri il suo volo? Non dirlo, no! non lo pensare proprio; allora sì, sarà una buona notte,»

Precedente Fangirlday #8: hashtag #cosebelle! Successivo Lo Stuzzichino del martedì #41

Un commento su “Teodora Kostova Ballando (West End #1)

I commenti sono chiusi.