Fallsofarc book party – intervista doppia a Bianca e Alex

Ciao bellissimi 🙂
Offro granite e cremini di caffè. La mia estate scorre e trascorre (spero bene anche la vostra): letture scialle (alcune da sbattere la capoccia al muro, altre belle che meno male) e tf/anime solo su carta per il momento, perchè nonostante il ventilatore a manetta sto caldo mi squaglia i buoni propositi 😅

Ed io sono qui per offrirvi un momento di sciallo intrattenimento Nello specifico, come avrete letto dal titolo, una bella intervista doppia con i protagonisti di “Onde di Velluto” (che se non l’avete ancora letto cosa state aspettando? Riparate la vostra lacuna): Alex (il dispensatore dalla voce sexy. roba che ti mette in mutande solo con un ciao 😍 ) e Bianca (la fanciulla che le donne come me invidiano abbbbestia perché: a) una bella fantasia per scrivere belle storie, b) lei ce l’ha un Alex tutto suo ed io nooooo *gif di Calimero*). Basta con le ciarle, e via con l’intervista in 3,2,1….

1. L’ingrediente segreto per una storia d’amore
Alex: La fiducia… e le lasagne che cucina Bianca!
Bianca: Parlarsi, sempre. Qualsiasi non detto diventa un’incomprensione

2. Credi nell’amicizia uomo donna?
Alex: No. Forse perché non l’ho mai provata, da una parte o dall’altra nasceva sempre l’attrazione.
Bianca: Sì. Luca è mio amico, anche se con lui non ho la stessa confidenza che ho con Giulia.

3. La cosa più bella che avete imparato l’uno dall’altro
Alex: Bianca mi ha portato la luce, mi ha insegnato come tornare a vivere e come amare le piccole cose di ogni giorno
Bianca: conoscere Alex mi ha fatto capire che non basta avere attorno mille persone per non sentirsi soli, bisogna essere ascoltati e compresi.

4. Avete una playlist? La vostra canzone?
Alex: è impossibile, Bianca ascolta musica che per me nemmeno dovrebbe essere considerata tale!
Bianca: non dirlo ad Alex o si monta la testa, la mia playlist sul telefono è fatta con i miei podcast preferiti di Onde di velluto

5. Chi dei due ha gli slanci più romantici?
Alex: io. Zio Arturo mi ha cresciuto con i racconti di come corteggiava lui le donne, ai suoi tempi e sono rimasto un po’ ancorato al passato.
Bianca: Alex. A meno che non si tratti di cucina…

6. Conoscersi tramite pc è più o meno facile rispetto all’innamorarsi di persona?
Alex: più facile all’inizio, perché ti senti meno esposto ma poi subentrano le incomprensioni che potrebbero risolversi facilmente guardandosi negli occhi e a distanza è più difficile.
Bianca: più difficile, per me. Spesso non sapevo come interpretare alcuni messaggi di Alex, senza poterne cogliere l’intonazione. La linea tra amicizia e flirt era così labile che mi creava tanta confusione.

7. Bianca: Alex in 3 aggettivi: Alex è premuroso, leale e pieno di talenti (non tutti visibili o ascoltabili…)
Alex : Bianca in 3 aggettivi :
Bianca è solare, bellissima e altruista

8.Il primo film che avete visto insieme? (chi lo ha scelto e poi sul serio lo avete visto oppure….. )
Alex: per vederlo davvero siamo dovuti andare al cinema, Bianca ha scelto “La bella e la bestia” {NdR approvo e plaudo la scelta}
Bianca: lui ha cercato, più volte, di farmi vedere un horror ma ci ho messo poco a distrarlo, come quando insiste per il sushi e io voto pizza… {NdR Brava ragazza, si sa che la pizza regna sovrana 😉}

9. Regalateci un pensiero random per salutare i lettori
Alex: mi aiutate a convincere Bianca a scrivere una nuova storia?
Bianca: vorrei fare una petizione per convincere Alex a registrare audiobook!

Si ringrazia Iss O Pupaz per aver suggerito più o meno tutte le domande (u Signure a binirice 😘)
Chiara Venturelli (che trovate Su FB o su Twitter su Instagram ), la mia adoratissima Cara/Masha.gif, per aver pensato a questa bella festa. Festa ricca di grandi premi&cotillon
a Rafflecopter giveaway

Baci, abbracci e buona fortuna a chi parteciperà! Noi ci si legge 🙂

Lo Stuzzichino del martedì #61 (audio)

Il pomeriggio prosegue con un flauto al latte e una tazza di te freddo a merenda, perchè si 😎
Per questa puntata di stuzzichino vi offro un gradito ritorno: Chiara Venturelli (la mia Cara/Masha.gif), ve ne avevo già parlato qui. 

Altrimenti conosciuto come “teaser tuesday”
Rubrica che io conosco (e seguo) tramite le bimbe mon&kia  e la mia dolce Pulcina (al quale rubo il banner ^_^) 

Questo in onore della settimana “fallsofarc bookparty” (del quale domani vi parlerò meglio 😉)
Intanto: A) Qui video intervista a Chiara
B) vi audiovocalizzo uno stuzzichino da “Lezioni di seduzione

Buon Ascolto 🙂

Per tutto il resto noi ci si aggiorna/ascolta/legge domani

La Pillola #26

Ciao bellissimi, nuovo appuntamento (audio) con

La mia personalizzata versione della rubrica tutta bookblogger del mercoledì 😉
Ovvero le tre domande settimanali, che contano per noi genti che amiamo leggere :
– Cosa hai letto? Poca roba, sarà anche colpa del caldo oltre al fatto che sono scansafatiche da paurissima 😅,  la serie “cuore di Terra Rossa“, sabato ho finito di leggere il terzo volume che è uscito da qualche giorno e la prima cosa che ho fatto è stato ribadire a Iss O Pupaz di recuperarla! 🙂
– Cosa stai leggendo? 
E fino a questo momento posso solo ringraziare Patata per averlo consigliato.
– Cosa leggerai? Mi preparo na tazzulella e cafè e me la godo mentre recupero l’intervista a Claudia Milani (la mia traduttrice preferitissima! 😍)
E poi…. E poi…  Quando si posa la polvere di Mary Calmes (uscita 11 Luglio), e cercherò di recuperare Sloane Kennedy Assoluzione The Protectors 01 (Tunnel consigliatissimo da Iss O Pupaz)
(Masha.gif non è vero che ignoro i tuoi consigli …. Li recupero, “fidati di me” furono le mie ultime parole famose 😘)
Detto ciò vi ricordo Il post di Iss o Pupaz e il post di Masha.gif, e con affetto e simpatia vi saluto…. Augurandovi buon tutto quello che vi pare, noi ci si sente/legge

Fangirlday #11 ( con video) Il Festivalbar del libro

(Sottotitolo, coniato da Iss O Pupaz, “che caz ne so io!”)


Buon fangirlday bellissimi 🙂
Siamo qui riuniti, in questa meravigliosa giornata di caldo caldo caldo Santa Madre di Dio (prega per noi 
)che caldo per il festivalbar del libro, o più banalmente consigli librosi per questa estate!

Perciò è per il puro ammmmore verso le belle storie che voglio il mondo consca, il desiderio di popolare “i tunnel” che io ed Iss O Pupaz, colei che ha avuto l’idea di questo post, che mi sono seduta al pc a fare un video https://youtu.be/e1QkBbj7aOQ (buona visione 😉 ) sproloquio come solo io posso essere capace 😉

I libri citati nello sproloquio generale:
Sarah MacLean La colpa e il desiderio (The Rules of Scoundrels #2)
Madeleine Urban, Abigail Roux Armi e bagagli (Cut & Run #1)
Alessia Esse Le notti di Seth (Nel cuore di New York #3)
K.J. Charles Una sensuale ribellione (Consorzio di gentiluomini Vol. 2)
Una rispettabile posizione (Consorzio di gentiluomini Vol. 3)
Heidi Cullinan Chissà dove
Spazio di tenebra
Ed ancora ….
Tania Paxia Le strane logiche dell’amore
Santino Hassell Sutphin Boulevard (Five Boroughs #1)
Alice Elle A Second Life
Deidre Knight Butterfly Tattoo

Specificato todos esto, grazie di essere arrivati fin qui. Vi auguro granite e crema di caffè a gogò e buon tutto quello che vi pare… Noi ci si vede 🙂

Lo Stuzzichino del martedì #60 (audio)

Ciao bellissimi, nuovo appuntamento con

Altrimenti conosciuto come “teaser tuesday”
Rubrica che io conosco (e seguo) tramite le bimbe mon&kia  e la mia dolce Pulcina (al quale rubo il banner ^_^) 

Il libro che mi sta facendo compagnia da ieri è Butterfly Tattoo di Deidre Knight

Ho molte aspettative su questa lettura, e fino a questo momento vi posso solo dire che sono tutte soddisfatte. Una parte di me non vede l’ora di finirlo per sedersi a scrivere tutto quello che mi passa per la testa. Invece un’altra parte di me continua a ripetermi “con calma, rallenta e goditi questo viaggio!”
Intanto è una lettura che vi consiglio molto caldamente {Iss O Pupaz parlo anche con te, basta fare la difficile e obbedisci ragazza mia 😘}

E detto tutto ciò io ritorno alla mia lettura, ed anche ai miei compiti di casalingadisperata….

Buon serata,e buon tutto quello che vi pare. Noi ci si legge/ascolta alla prossima
Immagine di kikkasole

Random #18

Ciao bellissimi 🙂
buon pomeriggio e buona merenda.

Sogni di merende porno (desideri folli se penso ai flauti del mulino, ma sia messo agli atti che non ne sto mangiando e resto con frustrazione …. Non so quando ancora quanto resisterò. Comunque mi sono appena scofanata un piattone d’insalata di riso a merenda, so che ci tenevate a saperlo)
Mi siedo al pc e faccio il punto di questa metà di giugno, di quel poco che ho concluso fin qui (troppo poco devo ammettere 😅)

Telefilm: breve premessa, al momento sto in fissa da morire a cercare robe con protagonisti agenti FBI, militari, e robe così ….Perché si!
24
è stata una maratona intensa (l’ho fatta insieme alla mia mamma e lei quando si mette in testa di vedere un tf quasi non dorme la notte. Se non fosse stato per lei magari ci sarei stata qualche giorno in più a finire. Mi sono innamorata di Jack Bauer, nonostante le prime puntate non mi avessero preso troppo. Un personaggio a cui è impossibile non voler bene, così forte e deciso, così ricco di sfumature, e povero lui mai un attimo di pace emotiva. Una stagione più bella dell’altra, nonostante il finale definitivo mi abbia lasciata triste per lui.
Altro personaggio che resterà nel mio cuore per sempre è Chloe O’ Brian, all’inizio la guardavo e pensavo soltanto “questa è una psicopatica” per il suo atteggiamento, e poi puntata dopo puntata mi sono accorta di amarla moltissimo!
Adesso ho iniziato Homeland, però alla quarta puntata ancora non so se mi piace, in genere questo è un incentivo a mollare.
Ho preso visione delle prima puntate di The Agency, e questa dopo 4 puntate mi sa che la mollo perchè non mi sconfinfera, a meno che non la lascio andare tanto per sentire chiacchierare mentre casalingheggio in cucina. E consiglio fresco da masha.gif: Alias (che ho messo già in download e che conto di iniziare in serata)

Musica: ho recuperato la puntata di “sentieri notturni” del 07/06, dedicata al respiro.
Nella lista “ascolta poi” fra le altre cose ho messo: Rufus Wainwright – Across The Universe, John Coltrane – Too Young To Go Steady, e Ludovico Einaudi – elements (special edition)
A proposito di musica ho appena trovato il video del mese per me: Ingrid Michaelson – Celebrate Feat. AJR 

Cosa ho letto, e consiglio caldamente? Santino Hassell Sutphin Boulevard (Five Boroughs #1),Keira Andrews Una nuova vita (Gay Amish Romance #2), Marie Sexton Il canto di Oestend (Oestend #1),
Sto leggendo:

«Lasciami stare, cretino,» rise Evan. Spinse via l’amico, ma poi gli diede un colpo sul braccio per fargli capire che non se l’era presa. «Riuscirò a convincerti a fare il provino quest’anno?» chiese Scott. Girarono l’angolo e si fermarono ai piedi della scala principale della scuola. Ecco come si allenava Evan: quattro rampe tutte le mattine verso l’aula di coordinamento. Non che non fosse in forma. Tutt’altro. «No, non voglio giocare per una squadra,» rispose. Fece scivolare il braccio sotto l’altra spallina dello zaino e se lo mise bene sulle spalle. «Sei bravo, comunque,» si lamentò Scott. «E insieme siamo una forza.» Anna Martin _Cinque volte in cui il mio migliore amico mi ha baciato 

E sul mio taccuino letture fra le ultime voci ho segnato :
“Butterfly Tattoo” di Deidre Knight in uscita il 9 Giugno {spero sia una di quelle letture catartiche che mi rivolta come un calzino, ne ho bisogno!}
20 giugno Tra finzione e realtà, di LA Witt Serie Wrench Wars – Gli assi dei motori
30 giugno C.S. Pacat Il Principe Prigioniero Serie “Captive Prince” Vol. 1{ a proposito sta andando in onda un blogtour+ giveaway, e qui la seconda tappa}
4 luglio Smuovere le acque, di Marie Sexton Una storia della serie Wrench Wars – Gli assi dei motori
11 luglio Quando si posa la polvere, di Mary Calmes Un libro della serie Tempo al tempo {…. e non finisce qui…}

Bene mi pare di aver detto tutto quello che volevo, vado a prepararmi un te da bere freddo e praticare lo sport del punto croce {mi piace vivere pericolosamente 😎}.
Noi ci si legge alla prossima

Lo Stuzzichino del martedì (Segnalazione Anteprima)

Ciao bellissimi 😘,
caldo {piacevole per me}, pensieri di merendine {oggi il mio regno per i flauti del mulino bianco}, ecc ecc…

Oggi allo #stuzzichino gli metto il vestitino bello per presentare una anteprima che mi sono segnata, e che secondo me fareste bene a segnarvi anche voi:
Titolo: Il principe prigioniero
Titolo originale: Captive Prince #1
Autrice: C.S. Pacat
Traduttrice: Claudia Milani
ISBN: Ebook 978-88-9312-237-5
ISBN: Cartaceo 978-88-9312-239-9
Genere: Letteratura lgbt, storico fantastico
Formato: pdf, epub, mobi, cartaceo
Lunghezza: 186 pagine
Prezzo: e-book € 4,99 / cartaceo € 11,00

Trama:
Damen è un guerriero e un eroe per il suo popolo, nonché il legittimo erede al trono di Akielos. Ma quando il fratellastro si impadronisce del potere, Damen viene catturato, privato del suo nome e spedito a servire il principe di una nazione nemica come schiavo di piacere. Bellissimo, manipolatore e pericoloso, il suo nuovo padrone, il principe Laurent di Vere, rappresenta tutto il peggio della corte di quel paese. Ma all’interno di quella letale ragnatela politica niente è come sembra, e quando Damen si trova, suo malgrado, invischiato nelle macchinazioni per il raggiungimento del potere, è costretto a collaborare con Laurent per sopravvivere e salvare la sua casa. Per il giovane condottiero, a quel punto, vige una sola regola: non rivelare mai, in nessun caso, la propria identità, perché l’uomo da cui dipende è anche colui che, più di chiunque altro, ha motivo di odiarlo…

Un piccolo estratto è stato twittato stamattina

Del libro hanno detto:
«L’esordio della Pacat, a metà tra il romanzo erotico e lo storico fantastico, è in egual misura inquietante e avvincente […] La complessità degli intrighi politici conferisce spessore alla sensualità che anima il libro […] I fan della trilogia di Kushiel di Jacqeline Carey lo divoreranno.» Publisher’s Weekly

«Vi affascinerà e vi lascerà col fiato sospeso.» USA Today

E dell’autrice vi dico…
C.S. Pacat è l’autrice della trilogia best-seller Captive Prince. Nata in Australia e formatasi presso l’Università di Melbourne, da allora ha vissuto in diverse città, tra cui Tokyo e Perugia. Attualmente risiede e scrive a Melbourne.
Le sue prime serie sono nate come fiction originali sul web e hanno attirato moltissima attenzione, divenendo praticamente virali, prima di essere acquisite da Penguin USA. La trilogia Captive Prince è diventata un bestseller USA Today grazie al successo commerciale e all’acclamazione della critica.

Esta Bien, s’è fatta na certa, il pancino comincia a cantarmi, vado a procacciarmi cibo ….  Noi ci si legge
Face Blowing a Kiss on Google Android O Beta

Blog Tour “Butterfly Tattoo” di Deidre Knight! Prima tappa: Estratto

Ciao Bellissimi 🙂
siamo qui riuniti non per sclerare che oggi è lunedì (caffè e tortine di mele per curare il mal di lunedì, grazie 😉 ), non per sottolineare che è l’ultima settimana di maggio e che quindi mancano 209 giorni al natale, non per … Basta kikka smettila di cianciare e di a tutti perché siamo qui! (Che tra l’altro c’è pure il titolo che lo svela perché siamo qui, quindi per favore ….)

Siamo qui per celebrare l’uscita targata Triskell ,il 9 giugno, “butterfly tattoo” di Deidre Knight.
Con un signor blogtour
in 4 tappe:
Prima Tappa: 29 Maggio Testa e Piedi Tra le Pagine dei Libri – estratto
Seconda Tappa: 1 Giugno Io Resto Qui a Leggere – Presentazione dei personaggi
Terza Tappa: 5 Giugno Lo Scrigno delle Letture – Recensione in anteprima.
Quarta Tappa: 9 Giugno Stamberga d’Inchiostro – Intervista con l’autrice

Mi sono incuriosita di questa storia sin da quando ho letto la Trama:
Proprio quando l’oscurità sembra ormai perenne, il destino riporta la luce.
Michael Warner è scivolato in una sorta di intorpidimento mentale da quando il suo compagno è stato ucciso da un autista ubriaco. Con l’avvicinarsi dell’anniversario dell’incidente, la sua sofferenza diventa sempre più soffocante. Eppure deve riuscire a trovare una via d’uscita dal labirinto di dolore e di segreti così da riprendere a vivere per la loro giovane figlia, che lotta contro il senso di colpa per essere sopravvissuta allo schianto.
Dall’oscurità giunge una voce, un’ancora di salvezza che non si sarebbe mai aspettato di trovare: Rebecca O’Neill, produttrice esecutiva dello studio cinematografico nel quale Michael lavora come elettricista.
Rebecca, un’ex celebrità rimasta ferita in seguito all’attacco di un fan pazzo, si è ritirata dalle scene, certa che nessuno potrà mai guardare oltre il suo aspetto sfigurato. La scintilla tra lei e Michael giunge inattesa, così come il legame quasi mistico con la figlia.
Per la prima volta, tutti e tre si trovano costretti a esaminare le loro cicatrici alla luce dell’amore. Ma fidarsi è difficile, soprattutto quando non sei sicuro a cosa credere quando ti guardi allo specchio. Alle cicatrici? O alla verità?

 L’estratto che ho scelto per voi, un passaggio che mi ha colpito:

Ho temuto questo giorno per settimane, forse anche mesi. Ora che è arrivato il momento, però, non sembra avere tutto il potere che temevo avesse. No, è solo un insignificante e ordinario sabato. Afoso e caldo per essere fine maggio, con un sole mattutino velato che mi sta già facendo sudare, ma è strano come tutto sembri assurdamente normale. Normale, se Andrea e io non stessimo andando in macchina da nonna Richardson a far visita alla tomba di famiglia in occasione del primo anniversario della morte di Alex. E se non dovessi rivedere sua sorella, Laurel, per la prima volta da quando lo abbiamo seppellito. È passata molta acqua sotto i nostri ponti da allora, miei e di Laurel, e non è stato piacevole per nessuno dei due.
È strano pensare che era mattina presto, proprio come adesso, quando Alex si è fermato in cucina prima di uscire per andare a lavoro e mi ha detto per l’ultima volta: “Piccolo, ti amo.”
Che cosa l’aveva fatto tornare indietro? Andrea era già in macchina, la borsa già in spalla, e lui si era fermato. Ci dicevamo spesso quelle cose, anche se di solito non quando era già mezzo fuori dalla porta. Voleva tanto che lo sentissi un’ultima volta, voleva che lo sapessi. Per il resto della mia vita, vedrò il sorriso che mi ha rivolto mentre si allontanava.
Chi avrebbe mai pensato che un singolo giorno potesse cambiare tutto così profondamente? È quella cosa della distorsione temporale, come ho detto a Rebecca. A volte è come in quel film, Ricomincio da capo, con me che lo guardo andare via ancora e ancora, solo che c’è un finale diverso ogni volta. Come lo vorrei.
Anche se stiamo tornando nella sua città natale per una triste ricorrenza, sono ancora determinato a rendere la visita speciale per Andie. Ecco perché stiamo prendendo questa strada costiera anche se è leggermente più lunga. È una bella giornata e mi piaceva l’idea che potesse vedere l’oceano per buona parte del viaggio e, anche se lei non è molto loquace, il suo viso si illumina non appena la spiaggia appare a lato della 101. Ha sempre amato l’oceano, sia che si tratti di Santa Cruz o di quello fuori casa di Casey a Malibu. Adora stare in spiaggia, esattamente come lo adorava suo padre.
Non appena raggiungiamo la cima di una piccola collina, figure scure simili a squali appaiono in acqua, un gruppo di loro ondeggia sulle tavole. «Guarda,» indico. «Surfisti.»
«Ma è presto.» Lei arriccia il naso mentre guarda l’orologio del cruscotto. Le sette di un sabato mattina. Non l’orario che sceglierei io per remare nel freddo del Pacifico, strizzato nella mia muta.
«Ehi, sai cosa diceva sempre papà,» le ricordo con un sorriso, e lei termina la frase per me: «Le onde migliori non dormono mai!» Entrambi ridiamo, ricordando, e il mio cuore batte un po’ più veloce alla pura gioia di farla sorridere.

e le mie aspettative si sono ulteriormente alzate…
Dal post dove potete trovare tutte le info per il pre order vi sottolineo questo passaggio “Butterfly Tattoo è un romanzo insolito, e tratta in modo approfondito argomenti come il superamento di un lutto e di un’aggressione, la voglia e il timore di tornare a vivere nonostante il senso di colpa o la paura, la difficoltà di comunicazione con una bambina sopravvissuta alla morte del padre. È un romanzo di narrativa romantica, certo, ma più “complesso” per certi versi”

Bene per il momento questo è tutto. Buon blogtour a tutti, buon lunedì, buon tutto quello che vi pare ….Noi ci si legge 🙂

Fangirday #11 (cose)

“Ciao Bellissimo” (si si mi piace proprio iniziare un post così …. Il mio adoratissimo Ty Smiling Face With Heart-Eyes on Google Android O Beta)

Mi ritrovai oggi pomeriggio a vagare per selva oscura ciarlando di molta roba con Iss O Pupaz. Se state pensando che ho cercato di farle sganciare spoiler sul mio argomento/ossessione preferitissimo, bravissimi avete indovinato! (Ma tanto lei sta più muta di un pesce senza le corde vocali….)

Ci siamo dette perchè non scriviamo un post lista cartopazzoso per il blog? Così una lista di robe a random per chiacchierare/sproloquiare. Per esempio:

Missing Moment perché manca la scena di Ty e Nick con il kilt, perchè??? (io qui lo scrivo e qui non lo cancello sarei disposta a pagare in oro 24 carati per questo. Certo vorrei anche il dietro le quinte e… Cornamuse?? Oddio mo me viè in mente il principe della collina di Candy Candy. E poi vogliamo mettercelo un giro nel trenino dei pensieri di Zane alla visione di Ty col kilt? Secondo me è un trenino che collassa …..

Cross Over Ty che incontra i teriani felini (a Iss O Pupaz potrebbero essere scappate frasi compromettenti di una tigre {Hobbs} che tira fuori la lingua e slurpa Ty!)

Una Playlist che ho scoperto di recente, e che vi consiglio perchè i primi due video m’hanno fatto schiattà dalle risate: I Riassunti di Lady Oscar
Invece se vi devo fare la recensione del te Mango&Vaniglia, che m’ha portato Gigia quando mi è venuta a trovare, vi dico
Scusa Gigia mia …..

E perchè poi ancora non è uscito in italiano Never Judge a Lady by Her Cover (The Rules of Scoundrels #4)? Che Gigia lo aspetta, ed un history e lei il genere non lo vuole mai leggere e quelle volte che la convinco è solo perché la minaccio e torturo con convinzione?
Intanto metto il lista di recupero Una verità per il duca (The Rules of Scoundrels #3), perchè non si dica che non ho buone intenzioni e proprositi.
Comunque si sa che stasera finalmente c’è l’ultima puntata di Tonino Fortebracci e poi grazie a Dio chiudiamo tutto Maria; e signori miei se c’è in progetto un tf di Navy Seal io me lo annoto e poi lo devo vedere (Cara Masha.gif e Gigia state col culo pronto sul divano perché voi sarete con me durante la visione! E non acetto un no come risposta)

Infine s’è fatta na certa e io dovrei andare a preparare cena,perciò vi saluto con

“Isaac gli sorrise dolcemente. << immagino che non sia più sbagliato delle altre cose che abbiamo fatto. Adesso, devo solo ricordare quello che ha detto Aaron sul …aspetta>>”

che il punto dove sono arrivata con il libro in lettura al momento “Una nuova vita” di Keira Andrews, e perché gli Amish non portano le mutande???Thinking Face on Google Android O Beta …. E su questa domandona, se qualcuno sa mi dica, noi ci si legge alla prossimaImmagine di gif

Fangirlday #10 ( con video di BlaBlaBlaBla)

Ave o amici lettori che passate da queste parti 🙂

{In realtà da oggi in poi mi sa che inizierò qualsiasi mio post con “ciao bellissimi” come il mio adoratissimo Ty insegna 😍}

Buon venerdì, buon fangirlday, buon tutto quello che vi pare…. Ritorno a sproloquiare Nosense in video https://youtu.be/fP05f2hLBqI, la mia giustificazione è che sono ancora avvolta in un meraviglioso stato di benessere post orgas… emh emh, post lettura!!!
(Più tardi vado a  scrivere qualcosa che sia un pizzico sensato su “gioie e dolori” di Abigail Roux)
Potrei anche fare tardi visto che si lo confesso il venerdì sono piantata con L’onore e il rispetto. Nessuno mi può giudicare ecc ecc 😅

E poi bisognerebbe riflettere di più su sto fatto che nessuno mette Baby in un angolo, oppure sulla domanda che mi viene posta con insistenza da Iss O Pupaz “ma i Clario sono tornati insieme?” ed io ….Ohhhh guarda la cena è pronta, devo proprio andare 😉

Ci si vede/legge amici
Immagine di kikkasole