Charlie Cochet Nel bene e nel male (THIRDS #8)

41808025Seguito di Gioco di specchi

Nel giro di qualche giorno, Dex è stato rapito, torturato, ucciso, è tornato in vita, è divenuto per metà teriano, gli è stato offerto di diventare una spia e ha accettato la proposta di matrimonio del suo ragazzo teriano giaguaro, Sloane Brodie. È molto da accettare e, sebbene stia ancora cercando di capire tutto quello che è successo, sa che deve andare avanti.
Dopo gli eventi di Gioco di specchi, Dex e Sloane si ritrovano in una delle situazioni più spaventose in assoluto: rivelare la verità alla loro famiglia della Destructive Delta. Una volta calmate le acque, nulla sarà più lo stesso, e starà a Dex dimostrare che, nonostante i cambiamenti, la famiglia è l’unica cosa che rimarrà sempre uguale.

Secondo me l’unico difetto di questo ottavo libro è che dura troppo poco (nella mia attuale situazione di lettrice in crisi Dex&Sloane e tutta la combriccola riescono ancora ad attirare prepotentemente la mia attenzione!) 🙂

– Forse l’ho detto troppo poco, qua sul blog almeno perchè  a Iss O Pupaz ho fatto la capoccia quanto l’Olimpico, sto aspettando la storia di Seb&Hudson come se non ci fosse domani …. Ho quasi paura di restare delusa, ma lei ha continuato a rassicurarmi a tal proposito
– Secondo me in questo capitolo della storia, in cui Dex deve fare i conti con la sua nuova condizione di ibrido/ il futuro matrimonio/e la scelta di passare nel TIN, dimostra veramente palle e carattere da super eroe. Lo dico specialmente riguardo ad Ash ed al modo in cui lo affronta e lo placa
– Ash, il leone teriano che gioca a fare il duro quando invece è un pezzo di pane appena sfornato. Di lui ho amato anche i punti e virgola a sto giro.
– La tenerezza spropositata che mi fa Hobbs, davvero ogni volta raggiunge un picco più alto.
– Il meraviglioso senso di famiglia che si respira, non solo tra Dev Cael e Maddock ; a proposito di Maddock ho fatto la scoperta del secolo grazie al dottore dai capelli rossi …. Questo si che mi ha spiazzato, però che figataaaaaa (la reale portata di questo strillo la conosce solo Iss O Pupazz, al quale ho subito vocalizzato); ma anche la Destructive Delta. I cambiamenti fanno paura e scombussolano ma la vera forza è saper esserci sempre e comunque l’un per l’altro.
– Sonia Sparks, al quale io onestamente non mi sento di dare il beneficio del dubbio (Richards Burns purtroppo insegna)…. Però gli accordo un 70% della mia fiducia.

…..Ps complimenti per il sesso post mutazione 😎

Charlie Cochet Gioco di Specchi (THIRDS #7)

39984409La vita per Dexter J. Daley non è mai stata semplice, ma lui ha sempre trovato il modo per risollevarsi, e con un sorriso sul volto. Sottratto dalla sua casa e dalle braccia del suo ragazzo e partner nei THIRDS, Sloane Brodie, Dex si ritrova in una situazione misteriosa e letale, tanto quanto il teriano che lo interroga. Dex scopre finalmente che ciò a cui ha sempre creduto in segreto è vero: la morte dei suoi genitori non è stata un incidente.
Scoprire tutta la verità sull’omicidio di John e Gina Daley mette in moto una serie di eventi che cambierà per sempre le vite di Dex e Sloane. Mentre segreti sepolti emergono in superficie e vengono rivelate delle nuove verità, l’amore che Dex e Sloane provano l’uno per l’altro viene messo alla prova, e in gioco c’è più della loro relazione. Come se districarsi tra omicidi e agenzie governative non fosse abbastanza, a Dex sta succedendo qualcosa di inspiegabile, e nulla sarà mai più come prima.

Allora, ero rimasta appesa al finale di Nel centro del mirino (THIRDS #6) e di li riprende la storia: Dex rapito…. Ho sempre voluto bene a Dex per il suo splendido e forte carattere, sono profondamente convinta che nella vita di ognuno di noi dovrebbe esserci un Dex, e con la vicenda del rapimento (e della tortura) me ne convinco una volta di più!
(Mi è piaciuto molto il modo in cui Dex e pure Sloane elaborano il trauma di tutto quello che è successo.)
Verità che vengono fuori e che prendono a calci equilibri e certezze, verità che nonostante la forza dei sentimenti fanno inciampare. La mia impopolare opinione è che non riesco ad avercela con Sloane per le sue reazioni, anzi le ho capite e non è che mi hanno stupito.
E comunque a sto giro la indosso la divisa da ragazzina pon pon in onore di Ash!!!

Breve lista, che in realtà è molto più lunga ma mica la posso scrivere tutta che sennò è spoiler, di quello che conserverò:
– la mia sottolineatura preferita:

“sarò sempre qui, perchè ogni giorno che passa trovo nuovi modi di amarti.”
“So che a volte perdo la strada, ma se tu sei qui troverò sempre la via tornare”

– Dex&Sloane nella doccia
– 🌹
– il rapitore di Dex (Wolf) che per quanto è cattivo secondo me aiuterà in modo positivo i nostri eroi …. Non lo so non riesco a non farmelo piacere (il fascino del cattivone mi sa)
– tutto quello che riguarda Hudson, non vedo l’ora di leggere il suo libro
– la coppia che si svela sul finale, e del quale la mia Iss O Pupaz ha detto “non me l’aspettavo” ,io in realtà è da un pezzo che lo avevo capito 🙂
Così come la risoluzione della vita di Dex, avevo fatto delle ipotesi e per una volta tanto c’avevo azzeccato …..

Charlie Cochet Nel centro del mirino (THIRDS #6)

37699492Calvin Summers e Ethan Hobbs sono migliori amici fin da quando erano bambini, ma a un certo punto la loro amicizia si è trasformata in qualcosa di più profondo. A seguito dell’esplosione delle bombe al Centro Giovanile Teriano, Calvin si rende conto di quanto possa essere breve la vita e decide di non tenere più segreti i sentimenti che nutre verso il suo miglior amico. Purtroppo, il cambiamento è difficile per Ethan; per la maggior parte del tempo se la cava bene a gestire il suo mutismo selettivo e l’ansia sociale. La confessione di Calvin aggiunge una nuova difficoltà per lui, una che teme possa costargli l’amicizia che è stata tutto il suo mondo fin da quando ha memoria.
Come partner e agenti della Difesa dei THIRDS, far parte della Destructive Delta è difficile nel migliore dei casi, ma tra interventi sul campo e situazioni in cui rischiano la vita, Calvin e Ethan non solo affrontano le sfide del loro lavoro, ma anche l’impegnarsi insieme per un futuro in cui essere qualcosa di più che amici.

Comunque Hobbs è patrimonio dell’umanità per quel che mi riguarda!
Nuovo capitolo, altra coppia da esplorare, nuovo punto di vista sulla Destructive Delta in generale.
Ethan , la meravigliosa e dolcissima, e dal sorriso stupidotto, tigre teriana, affetto da mutismo selettivo, sta cominciando a “smaltire” tutti i casini che sono successi ultimamente. In più si ritrova ad affrontare e dover gestire il cambiamento da amicizia ad amore con Calvin.
Calvin è … secondo me è di uno straordinario che non so nemmeno come cominciare a raccontarlo. lui è questo formidabile agente dei THIRDS, che si prende cura di Hobbs e di sua madre, che ci mette il cuore e l’anima. Un uomo forte e coraggioso e tutto d’un pezzo.

Hobbs ti viene voglia subito di proteggerlo da tutto, invece con Calvin questa voglia mi è nata man mano che la storia si snodava.
Mi è piaciuto il modo in cui viene affrontata questa nuova evoluzione da amicizia ad amore, e il loro capirsi e sostenersi reciprocamente nei momenti di crisi…..
Mi è piaciuta molto la loro crescita!

Ahhh una cosa che mi è piaciuta da morire è stato stare nella testa di Hobbs, che appunto io già di mio lo amavo tanto, questo non ha fatto altro che mandarmi in brodo di giuggiole. Altra cosa bella è stato percepire profondamente il senso di famiglia vera della Destructive Delta, e comunque vedere Dex con gli occhi degli altri è sempre una botta di allegria…..

Infine si pare la finestra alla coppia Seb&Hudson, ve lo dico che a me è scappata la lacrima e non è stato per colpa degli ormoni. E il finale che mi ha lasciato cosi:
Il particolare da non dimenticare (secondo il gioco ideato da @anncleire) lenta ballata romantica 🙂

Charlie Cochet Contro ogni logica (THIRDS #5)

36196524Ash Keeler, membro della Destructive Delta, è l’agente della Difesa più forte dei THIRDS, è sboccato e ha un caratteraccio.
Ma con il suo modo duro e diretto di affrontare le cose ottiene sempre dei risultati, com’è evidente anche dalla sua recente operazione all’interno della Coalizione. Grazie all’abilità di Ash e all’aiuto della sua squadra, i THIRDS riescono a sgominare il gruppo estremista omicida, non prima però che Ash si prenda una pallottola per salvare il suo compagno di squadra, Cael Maddock.
Di conseguenza, il segreto di Ash inizia ad affiorare, e lui non riesce più a ignorare quello che c’è nel suo cuore.
Cael Maddock sa bene cosa sia il dolore. Come agente della Ricognizione per la Destructive Delta, si è districato con successo nella giungla urbana che è New York, procurandosi le sue cicatrici lungo il percorso. 
Tuttavia, niente che abbia affrontato è paragonabile alla sfida che rappresenta per lui il cuore di Ash Keeler, il suo compagno di squadra presumibilmente etero. 
Ed essere innamorati non è l’unico pericolo che lui e Ash dovranno affrontare quando si riapriranno vecchie ferite ed emergeranno nuovi segreti che li costringeranno a mettere in dubbio vecchie alleanze.

Ash il burbero teriano (leone), comunemente soprannominato Simba (ohhh Dex te si ama sempre na cifra, anche attraverso gli occhi di Ash 😉 ), con il suo modo aggressivo di affrontare le cose e la sua stronzaggine. E con le sue “cicatrici”, e il suo meraviglioso hobby:

«….. Ho fatto delle torte. Di ciliegie, di pecan, e la tua preferita: mele e cannella.» Ash aveva passato tutta la mattina a cucinare. Era talmente nervoso che aveva finito col cuocere al forno talmente tante cose che gli sarebbero bastate fino all’anno nuovo. Passò a Cael la borsa termica a tre strati per potersi togliere la giacca. Dex li fissò. «Ash Keeler che fa dolci?»
Ash si tolse sciarpa e cappello e li infilò nelle tasche della giacca. «Sta’ zitto, Daley.» C’era un motivo per cui non se ne andava in giro a sbandierare al mondo il suo hobby. Solo perché non somigliava a Martha Stewart non significava che non potesse usare un cazzo di forno o seguire una ricetta.

(sta cosa mi crea uno scompenso fangirloso che non vi dico 😍)…. E anche un uomo dolce e tenero, una gran bella persona!
Cael, il suo nerdismo e le sue manie strane, la sua dolcezza e la sua simpatia. Un mix di delicatezza e forza, mix che si comprende meglio quando scopri il dolore del suo passato.

In questo capitolo finalmente Ash comincia a prendere confidenza con quello che prova, il giovanotto m’inciampa (fortuna che poi si rialza. Tutti e due faranno egregiamente i conti con il loro passato. E quando finalmente Ash si lascerà andare la coppia ci regalerà momenti sexy e caldi 😉

Sullo sfondo una nuova minaccia per i THIRDS, con i buoni che forse non sono buoni, i cattivi che non smettono mai di provarci, scene d’azione , Sloane che per difendere la sua squadra mi fomenta gli ormoni e Ash sul finale 😍 (leggete con il tono con cui Carmen Di Pietro legge le poesie) …. E questa scena:

….Cael gli diede una pacca sul petto e se ne andò. Ash lo seguì, ma non prima di aver dato una spinta a Dex. Sorrise quando l’uomo cadde addosso a Taylor, gli snack al formaggio che si libravano in aria per poi sbattere contro il tappeto.
«Le mie patatine al formaggio!» Dex si lasciò cadere a terra su mani e ginocchia. «Noooooo! Erano così giovani. Così deliziose.» Cael scosse la testa, divertito. «Non hai saputo resistere, eh?» disse ad Ash. «Ho bisogno di equilibrio nella mia vita.»

Il particolare da non dimenticare (secondo il gioco ideato da @anncleire) Tè alla camomilla con un po’ di limone e miele 🙂

Anteprima Recensione Charlie Cochet Quando tutto crolla (THIRDS #4)

34804868A seguito di un attacco da parte della Coalizione, il team leader dei THIRDS, Sloane Brodie, rimane seriamente ferito, e Dexter J. Daley giura che Beck Hogan pagherà per ciò che ha fatto. Ma i piani di vendetta di Dex hanno vita breve. Con Ash ancora in congedo per via delle ferite riportate, Sloane in ospedale e la Destructive Delta nel mirino della Coalizione, il tenente Sparks non vuole rischiare. La squadra di Dex viene tolta dal caso e le indagini passate a un altro team leader: Sebastian Hobbs.
Dex si rifiuta di farsi da parte mentre un’altra squadra dà la caccia a Hogan, e così decide di mettere a frutto le sue capacità di detective per trovare Hogan prima della Theta Destructive, costi quel che costi.
Con una lunga e dolorosa convalescenza davanti a sé, l’ultima cosa di cui Sloane ha bisogno è che il suo compagno se ne vada in giro a fare ricerche in città, specialmente se le sue bugie – anche se a fin di bene – iniziano a sfuggirgli di mano. Sloane conosce fin troppo bene il desiderio di vendetta, ma ci sono cose più importanti, come l’uomo che ha giurato di stagli accanto.
Quando Dex si avvierà verso un sentiero oscuro, sarà compito di Sloane mostrargli cosa c’è in gioco e dare finalmente un nome a ciò che ha nel proprio cuore.

Prima di tutto il sottofondo musicale delle mie giornate, da sabato, è ZZ Top – Rough Boy (Calvin&Hobbs ….e Dex, Addio !)

Ero rimasta “appesa” al finale da panico del terzo libro, la storia riprende da li. Sloane, in seguito all’esplosione deve rimane gravemente ferito, viene trasportato all’ospedale, lo seguono Ash&Dex.
Mi è piaciuto moltissimo della storia la nuova sfaccettatura di Dex, che non è solo il pagliaccio della classe.  É anche maledettamente bravo nel suo lavoro, è un uomo che non è mai venuto a patti con il fatto che gli assassini dei suoi genitori non sono mai stati presi, è un uomo che si da anima e cuore per proteggere le persone che ama. E fa casino perchè nella sua folle ossessione allontana tutti. Il rapporto tra Dex&Sloane lo riassumo in questi due passaggi:

Per la prima volta nella sua vita, aveva completamente perso la testa per un uomo. Ma d’altro canto Sloane Brodie non era un uomo qualsiasi. Era il furore del tuono e una dolce brezza d’estate. Appassionato, complicato e intenso. Misterioso e pensieroso. Faceva ridere Dex, lo faceva supplicare e desiderare di urlare. Poteva spezzargli il cuore con uno sguardo, metterlo in ginocchio con un sussurro. Era terrificante ed esilarante….

«Te l’ho detto che ti amo?»
«Non mi dispiacerebbe sentirlo di nuovo,» lo stuzzicò lui, lasciandogli andare il braccio e ricambiando il bacio.
«Ti amo.»
Sloane fece la sua miglior imitazione di Han Solo. «Lo so.»
«Che stronzo,» rise Dex. «Andiamo.»
«Okay.» Sloane si fece serio. «Tu… mi piaci un po’. A volte.» Dex premette insieme le labbra per cercare di non ridere. Scosse la testa. «No? Okay, che ne dici di: mi piaci, ma tanto. Mi fai sentire come se dentro i miei pantaloni ci fosse una festa.» Dex scoppiò a ridere. «Oh, mio Dio, di cosa ti sei fatto? Sono le medicine che ti fanno parlare così? Sono quelle, vero?»
«Non ne ho idea. No, non sono le medicine.» Attirò a sé il suo compagno e gli mise una mano sulla guancia. «Io ti amo.» Se bastavano quelle tre piccole parole per far sorridere Dex in quella maniera, non avrebbe mai smesso di dirle.

Questo quarto capitolo ha più il sapore della riflessione e della crescita. E poi Ash a sto giro mi ha messo ai suoi piedi ,il rapporto tra Ash&Cael, Clavin&Hobbs , la Destructive Delta e il senso di famiglia! Una nota a margine per Austen che mi piace da morire! E devo ammettere che ho avuto un po la mancanza di Dex buffoncello, e mi sono resa conto di questa mancanza sul capitolo finale….. Definitivamente ADORO questa serie, la ADORO!!!

Il particolare da non dimenticare (secondo il gioco ideato da @anncleire): divisa da infermiere in latex bianco 

Charlie Cochet Verso La Rovina (THIRDS #3)

33380355Le strade di New York sono piu pericolose che mai a causa della guerra tra l’Ordine di Adrastea, rimasto senza un leader, e la Coalizione Ikelos, un nuovo gruppo teriano comparso da poco. Dei civili innocenti rimangono coinvolti nel fuoco incrociato, e anche se i THIRDS arrestano sempre piu membri dell’Ordine, nella speranza di impedire al pericoloso gruppo di riorganizzarsi, i membri della Coalizione continuano a scappare e a creare scompiglio nel nome della giustizia da vigilanti. Peggio ancora, qualcuno all’interno dei THIRDS sta fornendo informazioni alla Coalizione. Tocca alla Destructive Delta trovare la talpa e mettere fine alla guerra prima che qualcun altro rimanga ferito. Ma per portare a termine la missione, il gruppo dovra affrontare le conseguenze delle esplosioni al Centro Giovanile Teriano. Una schermaglia con i membri della Coalizione porta l’agente Dexter J.Daley a fare una scoperta scioccante, e all’improvviso appare chiaro che quell’ondata di violenza non e poi tanto casuale: c’e sotto piu di quanto Dex e Sloane pensavano all’inizio. Il loro rapporto impetuoso viene messo alla prova e, mentre il caso subisce una svolta esplosiva, Dex e Sloane rischiano di perdere molto piu della loro relazione.”

Son passati buoni buoni un paio di giorni da che ho finito questo capitolo della serie. E continuo a ripetermi in loop: A) Perchè ho aspettato tanto a leggere? (da Novembre 2016 che sta in attesa). Perchè sono cretina ovvio!
B) MENO MALE che l’ho letto solo ora, che al seguito manca pochissimo. Anche perchè il finale mi ha lasciata così:

e null

In questo terzo appuntamento risate

Sloane osservò con sentimenti contrastanti l’ultimo oggetto arrivato sulla scrivania del partner. Era una tazza da caffè. Dato che si trattava di Dex, non poteva essere una tazza classica. C’era disegnato un omino stilizzato che saltava di gioia, sullo sfondo di una giornata soleggiata. Sloane lesse ad alta voce la scritta nera sotto il disegno, senza l’entusiasmo che suggeriva il punto esclamativo. «Oggi ho fatto la cacca.» Dex sorrise mentre digitava sull’interfaccia della sua scrivania. «Che coincidenza. Anche io.»
«Leggevo la tua tazza, saputello.» Si pentì subito di avere aperto bocca. La discussione avrebbe preso delle pieghe imbarazzanti. Già lo sapeva. «Allora non l’hai fatta oggi?»
«Non ho intenzione di discutere dei miei movimenti intestinali con te.» Appunto. Pieghe imbarazzanti. Il sorriso non lasciò mai il volto di Dex, nonostante tenesse la sua attenzione sul suo rapporto. «Non credi che la nostra relazione abbia raggiunto quello stadio?»
«Non so di che stadio tu stia parlando, ma non ho alcuna intenzione di raggiungerlo, mai.» C’erano dei fluidi corporei con cui non era a suo agio…..Dex gli fece un cenno secco con la testa. «Non si parla di cacca. Capito.» Stavano ancora parlando di quello? «Smetti di dire quella parola.»
«Che parola?»
«Cacca.»

 La relazione tra Dex&Sloane procede

«Comunque, stavo pensando che forse potremmo… smettere di usare i preservativi.» Dex si preparò mentalmente. Ci fu una lunga pausa e poi sentì Sloane emettere un respiro tremante. Accidenti. Avrebbe dovuto saperlo che era troppo presto. Solo perché facevano sesso divinamente e Sloane sembrava felice di assecondare la maggior parte delle sue idee folli non significava che fosse pronto a… «Okay.»
«Aspetta. Cosa?» Dex abbassò lo sguardo sugli occhi color ambra di Sloane. «Sul serio?»
«Abbiamo entrambi un certificato di buona salute, facciamo i test ogni tre mesi, non scopiamo in giro con altre persone, quindi perché no?» Sloane gli sorrise ma Dex non se la beveva. Vedeva quanto era nervoso. Ma capiva anche quanto Sloane desiderasse farlo per il bene della coppia e Dex non prese quel gesto alla leggera.
«Wow.» Sloane piegò la testa da un lato, studiandolo. «Pensavi che mi sarei spaventato?» Dex sentì la sua faccia andare in fiamme. «Onestamente? Sì.»

Poco più avanti non vi posso spoilerare che Sloane fa … le fusa. Opsss l’ho detto! 😉
Anche se nel momento in cui Dex inavvertitamente rivela più del dovuto Sloane d’impatto se la fila! 

Ash, che in questa parte della storia cammina sulla linea. Apparentemente e con fatti&parole sembra affermare la stronzaggine tipica del cattivo di turno. Ma poi ha degli sprazzi di comportamenti che una si dice “Ash Ash c’è del marcio da qualche parte …. ma non è marcio come sembra.”
Inoltre sapere la sua storia mi ha fatto venire voglia di coccolarlo un po. Per questo dico Cael asfaltalo senza pietà!!!
Si cominciano a vedere meglio le storyline  degli altri personaggi. Sono curiosa da morire della storia tra Seb e Hudson, ho cercato di farmi dire qualcosa di succoso da Iss O Pupazz, ma è taccagna di spoiler, non mi dice nullaaaa!
Belle le scene d’azione e quelle erotiche. Bello tutto, però … Io devo sapere DEVO. Meno male che manca poco al quarto libro 🙂

Il particolare da non dimenticare (secondo il gioco ideato da @anncleire) un piccolo sacchettino di velluto 🙂

 

Charlie Cochet Con il fiato sospeso (THIRDS #2)

29988070 Quando in un Centro Giovanile Teriano, scoppiano delle bombe che feriscono alcuni membri della squadra Destructive Delta dei THIRDS e causano uno screzio tra gli agenti Dexter J. Daley e Sloane Brodie, la pace sembra una meta irraggiungibile. Specialmente quando un nuovo spaventoso gruppo, l’Ordine di Adrastea, sembra essere sempre un passo avanti a loro. Con il diffondersi del panico e dell’intolleranza, e le strade che iniziano a riempirsi della propaganda dell’Ordine, le ostilità tra Umani e Teriani si inaspriscono. Dex e Sloane, assieme al resto della squadra, sono determinati a distruggere l’Ordine e a ristabilire la pace, per non parlare dei conti personali in sospeso da saldare. Ma più la squadra investiga sulle esplosioni, più si rende conto che dietro lo spargimento di sangue e la diffusione del caos si cela una motivazione più sinistra.
La scoperta della spaventosa verità che si cela dietro gli intenti dell’Ordine obbliga Sloane ad affrontare i segreti di un passato che pensava di essersi lasciato alle spalle, un passato che non solo potrebbe annientare lui e la sua carriera, ma anche la reputazione dell’organizzazione che lo ha fatto diventare l’uomo che è oggi. Ora più che mai, Dex e Sloane hanno bisogno l’uno dell’altro e, grazie alla fiducia reciproca, la forza del loro legame farà la differenza tra giustizia e guerra senza esclusione di colpi.

Adoro Adoro Dexter, il suo modo pagliaccio di affrontare la vita. Questo suo avere il sorriso a portata di mano, di regalare sempre un momento di buffonaggine che stempera quello che altrimenti sarebbe insopportabilmente tragico, il suo essere un buon amico/un amico fidato. E soprattutto adoro il suo modo generoso di amare Sloane.

Sloane che mi piace, eh però c’è quella punta di “senza palle” di troppo che ha esibito a sto giro che je avrei menato a padellate senza pietà.

(mi ha detto la mia gigia a miei commenti che “si fa incazzare un momento però un po lei lo capisce, però si fa perdonare”. Vero, però na sfracagnata sul quel grugno da eccitante/sexi/strappamutande giaguaro teriano)

Altri punti da annotare al ohhhmmmiodddio mi sciolgo di fangirlismo
il sesso, sempre bello e scritto bene bene.
Hobbs&Calvin, il fratello di di Hobs tale Seb (ed il suo amore non realizzabile, che per me sto matrimonio saddaffà, per … non lo dicooooo 😉 )
La Minaccia Livello Fucsia 🙂
Ogni componente della squadra Destructive Delta (meravigliosi…. e, come li definirà Dex, incestuosi 😉 )
Ash etero? ……

Secondo capitolo della storia di questa storia e ci ritroviamo non solo a seguire l’evoluzione dello psicopatico Isaac, che vuole distruggere Sloane e i teriani, dominare il mondo e bla bla bla e altre stronzate concepite da questa monnezza. A questo si intreccia l’evolversi del rapporto di coppia tra Sloane e Dex.
Dove notiamo le paure – e l’ottusità anche – di Sloane, e la generosità nel dare di Dex. (non lo dirò mai abbastanza quanto sono innamorata di lui.) 

Secondo il gioco ideato da @anncleire http://pleaseanotherbook.tumblr.com/ il particolare da non dimenticare è Journey Faithfully (ahhhh Dex e la sua passione per la musica anni 80, fra le altre cose 😉 )

Charlie Cochet Costi quel che costi (THIRDS #1)

Primo tunnel 2016 ^___^

28373029 Quando la testimonianza del detective della Omicidi Dexter J. Daley manda il suo partner in prigione per omicidio, le conseguenze – e la frenesia dei media – non si fanno attendere. Ben presto si ritrova senza fidanzato, senza amici e, dopo uno spiacevole incontro in un parcheggio al termine del processo, quasi senza denti.
Dex teme di essere trasferito dal Corpo di Polizia Umana o, peggio, di essere buttato fuori. Invece, suo padre adottivo, un sergente dello squadrone di Difesa, Ricognizione e Intelligence umano e teriano, meglio noto come THIRDS, fa in modo che Dex venga reclutato come agente della Difesa.
Dex è determinato a rimettere in sesto la propria vita ed è ansioso di iniziare il nuovo lavoro. Ma il suo primo incontro con il capo squadra, Sloane Brodie, che risulta poi anche essere il suo nuovo partner teriano giaguaro, si rivela un disastro.
Quando la squadra è chiamata a indagare sull’omicidio di tre attivisti UmanTeriani, diventa ben presto chiaro che Dex dovrà lottare duramente sia per essere accettato dal suo partner e dalla sua squadra, che per riuscire a prendere il killer.

A) il mondo creato dalla Cochet promosso a pieni voti. Le descrizioni delle regole e degli ambienti forse rallenta leggermente il tutto ma serve per entrare a piano in questa società di umani e teriani. Si è messo l’accento sull’intolleranza che nasce dall’ignoranza e dalla paura, che è anche il male della nostra vita reale.

B) Promossi i personaggi. All’inizio inizio Dex mi sembrava un poveraccio che aveva bisogno di una benedizione a Lourdes (fa incarcerare, giustamente sottolineo, il suo partner che si è comportato da delinquente assassino. Contemporaneamente viene mollato dal fidanzato, che se ne lava le mani senza troppi drammi – infatti il caro Lou non mancherà ai posteri di sicuro. Viene pestato come una zampogna…. Insomma io al secondo capitolo già pensavo ad accendergli un cero a Santa Rita da Cascia!)
Dex è invece un bravissimo ragazzo, appassionato in tutto quello fa, capace di portare serenità e gioia intorno a lui (a volte ho pianto dal troppo ridere), forse ha un gusto musicale discutibile ma … PIACE! (e poi da quando gigia mi ha detto che l’autrice se lo immagina con la faccia di Chris Pine… Io CIAOOONEEEE)
Sloane è una splendida combinazione di stronzaggine e cazzutaggine spolverata di vulnerabilità che per forza ci si innamora di lui. (sempre gigia mi dice che l’autrice si è ispirata a Joe Manganiello, ed a quel punto sono state le mie ovaie a dire CIAOOONEEEE 😀 )

Il resto dei personaggi si fa notare, lascia un segno, la voglia di conoscerli meglio. (Tony è il papà da standing ovation, e gli scambi tra Ash e Dex sono il Top!)
Il cattivo lo avevo inquadrato subito, stavolta un me genio. La storia d’amore è una giusta dose di tensione sessuale/dubbi/ci proviamo, come nella vita di tutti i giorni. Scene d’azioni abbastanza ammmmerigane.
Come dicevo all’inizio il tunnel me lo sono scavata, ora aspetto il prossimo libro perchè voglio sapere come va a finire

Secondo il gioco ideato da @anncleire http://pleaseanotherbook.tumblr.com/ il particolare da non dimenticare “il timido sorriso” sulla faccia di Dex 😉