#Random 14 (nuova segnalazione)

A) mi sa che ci sto pendendo gusto a fare “segnalazioni” 🙂
B) forse mi sento leggermente come quei politici che i fanno eleggere con uno schieramento politico e poi cambiano bandiera …. Sto diventando una corrotta, aiuuuuutoooo 🙂 (perciò dovrò inventarmi un titolo meglio di #random… solo che “random” mi piace *mumble mumble*)
C) Ancora una volta mi è stato detto “volevo contattarti via mail ma non l’ho trovata nel blog”, fortuna che esiste il contattarmi sulla mia pagina di facebook 🙂

Oggi leggo in giro che è la giornata mondiale della felicità (e #stigrancazzi visto che io me so svegliata raffreddata e con mal di gola, insomma il #mainagioia regna indiscusso!), è la prima giornata di primavera (NO mi rifiuto di far partire “respiriamoooo l’ariaaaa è la primaaaaveeeraaaa….), è lunedì (direi che questo non ha bisogno di commenti aggiuntivi) , ed io sono alla seconda tazza di te della giornata!

La storia che vi voglio segnalare:

Già disponibile il preorder su Amazon 🙂

Trama
Cosa fare quando il tuo amato cane ti rende la vita impossibile?
Chris non sa più che direzione prendere ed è quasi rassegnato, ma sarà proprio il suo pit bull Oscar a sorprenderlo, stravolgendogli l’esistenza.
Tra disastri, rovinosi appuntamenti e un pizzico di surrealismo Chris e Oscar si avventureranno alla ricerca dell’amore.

Biografia
Da grande lettrice di romance e urban fantasy è passata al romance m/m appena l’ha scoperto.
La scrittura ha sempre fatto parte della sua vita… ha solo cambiato genere. Solare, piena di vita, non riesce a tenere la mente ferma ed è sempre alla ricerca di una storia nuova da scrivere. Ama le grandi città e adora conversare con le sue amiche di libri, stando sveglia fino a tarda notte.

Nel 2015 ha pubblicato con Triskell Edizioni il racconto gratuito m/m “You and me again” (il mio pensiero QUI), ha partecipato all’antologia gratuita “Short but sweet – Quando i protagonisti escono dai libri” e ha pubblicato in self “Loves from the world”, antologia di racconti m/m insieme all’autrice Cristina Bruni (il mio pensiero QUI).
Nel 2016 ha partecipato con un racconto all’antologia di beneficenza “Oltre l’arcobaleno – il futuro che vogliamo”, edita da Amarganta Edizioni, il cui devoluto è destinato a Rete Landford, avvocatura per i diritti LGBT.
“Oscar, canaglia dal cuore tenero” è il suo secondo libro in self publishing.

Ora candidamente ammetto che ero già partita per declinare l’invito perchè sto ingolfata sul blog e nella vita … Poi ho visto la copertina e mi sono detta “kikkaaaa ma non ti vergogni a rifiutare? Guarda che copertina, e damosela na possibilità!!”, e infatti sono qua a fare la segnalazione ed a programmare di leggerlo il prima possibile 😉

Perciò ora vado a preparare la torta ricotta&spinaci come una Tessa Gelisio qualsiasi, bevo il mio te, mi faccio forza a scrivere una recensione…. Insomma io vado.

Buon tutto a tutti, e noi ci si legge 🙂

#Random 13

Ciao ciao a tutti,
mi trovo comodamente impigiamata, appollaiata comodamente sul divano e spotify in cuffia 🙂 .

Al momento un po lo sto trascurando il blog e le sue rubriche, il periodo non funge e me ne dispiace. Nel frattempo continuo a leggere {sto per iniziare Onorare la terra (Lang Downs #5) della Ariel Tachna, la mia Iss O Pupaz si è infilata in un nuovo tunnel – The Protectors #1 della Kennedy – con tutte le scarpe. E che ve lo dico a fare che mi sta Ordin…emh emh caldamente consigliando di iniziare il primo tradotto della serie? 😉 )

Il motivo di questo post comunque è una segnalazione, lo so lo so che per politica personale non segnalo nulla che prima non abbia letto… Ma per Susan Moretto, e dopo aver letto trama e copertina, me la sento con todo mi corazon di fare uno strappo alla mia regola! 

Questa copertina è di una fighezza fantasmagorica…. Qui lo dico e qui lo confermo! 😉

TITOLO: Vivi
AUTORE: Susan Moretto
GENERE: M/M
EDITORE: self publishing
USCITA: 26 Marzo
FORMATO: ebook – prossimamente cartaceo
PREZZO: € 3,29

TRAMA:
La vita di Cam si è fermata quattro anni prima, quando gli è stata comunicata la morte di suo marito Jack durante una missione in Iraq. Rimasto solo con la loro figlia Cassie e ridotto a un guscio vuoto, Cam si limita a esistere.
La vita di Jamie, invece, è in pausa da quando suo fratello maggiore Jack si è innamorato di Cam, con cui ha costruito una famiglia. Deciso a metterci una pietra sopra, per dieci anni è stato il cognato e il fratellino perfetti.
Ma quando si rende conto che Cam si limita a sopravvivere, fa letteralmente di tutto per riportarlo alla vita. Anche se questo significa fare a pezzi il proprio cuore e ciò che resta della sua famiglia…

BIOGRAFIA:
Susan Moretto è nata e cresciuta in Friuli, dove vive assieme al compagno, al figlio e a un numero variabile di animali che la fanno impazzire. Tra lo scarrozzare il figlio agli allenamenti di calcio e l’aiutarlo nei compiti, trova il tempo di mettere nero su bianco le fantasie che le ronzano in testa. Nel 2013 ha pubblicato “Betty’s Place”, edito da Alcheringa Edizioni, mentre nel 2014 è uscito “Sopravvissuti”, Edizioni Diversa Sintonia. Nel 2015 ha pubblicato con Triskell Edizioni il suo primo romanzo M/M, “Occhi di ghiaccio”, e il racconto “Buon Natale, sfigato!”, contenuto nell’antologia di Natale. Il racconto “Piratesse” è contenuto nell’antologia “Oltre l’arcobaleno”, edita Associazione Amarganta, pubblicato nel 2016, e sempre nello stesso anno pubblica “Principessina” con Triskell Edizioni.

PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/susanmorettoautrice/

Fatto ciò torno ad aggiornare il mio quaderno del blog, sto cercando di programmare le mie letture in base alle uscite che verranno, chissà così magari ce la faccio a recuperare gli arretrati. {Iss O Pupaz sarà contentissima di sapere che ho messo la priorità alla serie di Adrien English del suo adoratissimo Josh Lanyon. E si che presto arriva il quinto ed io devo recuperare il terzo ed il quarto}

Vado a farmi una bella camomilla forte e finisco di smaltire il mio cazzeggio online {La saga di Crystal Island mica si porta avanti da sola 😉 )
Vi lascio con la musica che mi risuona in cuffia al momento Two Steps From Hell – Heart of Courage ….

Buona serata, buon tutto quello che vi pare. Noi ci si legge 

Random #12

Due ciarle dopo cena 🙂
Inizia il mese di marzo, mi lascio alle spalle i primi due mesi dell’anno non proprio brillantissimi : ho letto meno rispetto ai miei ritmi abituali. Ultimamente ammetto che ho spesso la sensazione di leggere quello “che devo” e no quello che “ho piacere”. Questo ammetto che è il motivo principale che mi ha spinto a rispondere con entusiasmo alla proposta di Iss O Pupazz di una #rilettura della serie “cut&run”, hashtag da lei cniato l’altra sera:  #tunnelperiodici (kikkaAPPROVAquestoelemento 🙂 ). Sono agli ultimi due capitoli di “forza&coraggio”(ahhh ahhhh meno male che non metterete mai mai le mani sui nostri audiosproloqui)

Abbiamo aperto la questione “Earl Grady”

Oggi come ieri l’incazzatura verso questo padre è sempre la stessa!

Ho saltato l’appuntamento di ieri dello #stuzzichino? Oggi ho registrato una delle mie scene del cuore di questo libro 🙂

Mi sono annotata un nuovo consiglio di masha.gif, ne parlerò nella prossima #pillola {Inizierò la quaresima e come fioretto ci metto di leggere finalmente le storie consigliate da lei, hashtag #Credercisempre}

Adesso dopo aver pubblicato questo trattato di scienza 😉 , andrò ad infilarmi nel mio pigiamone di pail – mi preparo una bella camomilla forte – mi finisco la mia rilettura e …. Attenzione SPOILER :D, domani inizio Risvegliami di Cardeno C. 🙂

Buona serata, buon tutto … Noi ci si legge

Random #10

  • Tazza di te, ci sto lavorando, oggi penso che andrò di pera&cioccolato 🙂 (i biscotti che per ora mi garbano un mondo sono
    …. So che ci tenevate a saperlo 😉 )
  • Era il lontano Aprile 2016 quando tutta contenta scrivevo il mio pensiero su “Bruto” di Kim Fielding, una favola bellissima che a rileggerla nel periodo natalizio ci sta troppo bene. Fino al 27 Novembre sullo Store è in offerta a 99 centesimi … Fatevi davvero un piccolo regalo, ACCATETEVILLE!!
  • Masha.gif inaugura con una Bellissima (generosa) Iniziativa il calendario dell’avvento, che ancora devo scrivere (il quadernone c’è, le penne rossa e blu – ed una che scrive lilla – prese per l’occasione anche). IoMariapartecipo 🙂
  • Ed a proposito di “calendario dell’avvento”: fra qualche giorno su queste frequenze andrà in onda “Aspettando il Natale ….Fangirlando” 🙂
  • “Vendetta” di Susan Moretto procede, sono arrivata al 31.7%, positivamente….
  • Stasera “Harry Potter e il principe mezzo sangue” su Italiauno, io che mi devo spicciare a leggere “i doni della morte” (Isola deserta aspettami che arrivo)
  • Il mio fangirlday, meme del quale non blatero da qualche settimana ma che in privato va in onda sempre e comunque
    (fra i buoni propositi nell’agenda librosa annoto “la costanza, più costanza!”), l’ho passato a caccia di anticipazioni sulla mia ship del momento i #Clario (sono Innamoratissima di Mario )su twitter/facebook/instagram/
    intuttiiluoghiintuttiimaarieintuttiilaghi …E ci sono stati spoiler esaltanti  

Vado a fare merenda …. Buon sabato e buon tutto! Noi ci si legge 🙂

Letture in corso, il punto!

Ciao ciao a tutti 🙂

Volevo fare un video ma … no oggi no! Però un post per tirare le somme di un post c’ho voglia! (E forse bisogno, così magari mi calmo anche che qua… sto proprio sbarellando abbastanza)
Domanda: Ma kikka farai altri video? Avremo il piacere/dispiacere di vedere altri tuoi sputtanamenti?
Risposta: Si si sicuramente ^_^. Purtroppo per voi mi piace far video…. al punto che forse penso di studiarci sopra per fare editing 😀

Il mio è un momento di totale ed assoluta irrequietezza sia fisica che mentale, e tutto ciò mi porta ad alimentare la mia tendenza, già di suo abbastanza significativa,di zoccolaggine librosa!

Faccio due conti:

Dal lontano 22 Ottobre ho Shift in corso, Dio non ne posso proprio più! Se in questi giorni lo sto riprendendo non è tanto per spuntare il punto 50 della 2015 Reading Challenge ma per il regalo che mi farà Gigia come premio. Mi ha promesso la traduzione di un pezzo (puccio pornoso) della serie “Armi&bagagli”. Devo ammettere che nonostante quest’incentivo, malgrado il fatto che sul finale accadono cose, proprio non mi prende. Per onestà non gli darò nessuna classificazione, non recensirò …. Penso che quando lo finirò mi farò semplicemente un pianto di sollievo e ringrazierò Dio in qualsiasi lingua!

Qualche sera fa (il 6 Maggio mi dice GR) ho iniziato “Promesse” (questo mese ho come obbiettivo di recuperare tutta la Sexton pubblicata in italiano)
Al momento sono arrivata a pochi capitoli dalla fine, vi lascio un teaser del punto in cui sono ferma:

Il giorno dopo, proprio dopo pranzo, caricammo le nostre bici sulla jeep e ci dirigemmo verso l’inizio del sentiero. Mi appoggiai al finestrino, guardando gli alberi che superavamo, cercando di calmare i nervi dicendomi che non avevo bisogno di vomitare. Mi odiavo per il mio nervosismo.
“Va tutto bene?” chiese Matt.
“No. Sto cercando di ricordarmi perché ho accettato.”

MI sta piacendo ma devo dire che rispetto alle precedenti letture della Sexton la noto ancora acerba (????) nello stile. Colpa mia che ho letto i più recenti ed ora devo recuperare il passato, e devo dire che non mi dispiace rendermi conto della crescita di un autore/autrice che mi piace.

Ieri sera ho messo in pausa le letture di cui sopra ed ho iniziato l’anteprima di “Piano B” in uscita il 19 maggio (appena pubblico questo post riprendo da dove mi sono interrotta, capitolo 3)

Non dimentico di avere in pausa #illibroinprestito del momento, ne ho letto due paragrafi e mi son bastati a decidere che ho avuto ragione a ritirarlo. Se magari la finisco anche di cazzeggiare e mi ritiro in convento per un anno almeno ce la potrò fare a leggerlo prima della fine dei miei anni :3

Infine concludo in bellezza con l’ultimo appunto che ho preso mo mo, quello che mi ha fatto decidere di fare questo post riassuntivo:

Elisabetta Motta -Tè nero, vaniglia e baci allo zenzero

24969603“Pannacotta Dreaming” non è una sala da tè come ce ne sono tante a Roma. È un luogo intimo e curato dove i clienti possono sorseggiare infusi pregiati in tazze di porcellana, gustare i dolci più deliziosi e acquistare meravigliosi bouquet di fiori. L’intraprendente Emma ha infatti saputo unire le sue abilità di pasticciera alla passione per i fiori, dando vita a un bistrot unico e indimenticabile per chi vi trascorre qualche ora di relax. Tra i tanti clienti che iniziano a frequentare il locale c’è Alex Giordani, un compositore di musica lirica a cui la vita ha donato di vedere con il cuore laddove i suoi occhi non riescono a farlo. Per Emma innamorarsi di lui è inevitabile, per Alex pensare a un futuro con lei è complicato. Forse è più semplice restare nei confini sicuri di ciò che si conosce già molto bene. Ma il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce…
Una storia d’amore intensa come una miscela di tè nero e dolce come una mousse alla vaniglia

Sfogliandolo… Un teaser a caso da una pagina caso:

Sei sveglia?
Sì. A quanto pare siamo in due.
È una tua abitudine addormentarti sempre così tardi?
No.

A dirla proprio tutta ci sto pensando a mollare tutto e dedicarmici subito…Insomma a confermare la mia zoccolaggine librosa, e la mia irrequietezza fisico/Mentale. O forse chissà è solo colpa di questi giorni che raccontano di estate anticipata ….

Una buona serata a tutti, e noi come sempre ci si legge 

If I ain't got you baby

Random #9 Due chiacchiere prima di cena!

Ciao Bimbi e ciao bimbe, come sempre buon tutto quello che vi pare (e sempre con il sorriso)

Da queste parti, e per “queste parti” intendo dentro la mia testa (che si lo so sono cosciente sia un posto caotico dentro il quale muoversi), tira aria di cambiamento e novità. Ho voglia di novità e cambiamenti. Se fossi il personaggio di un libro in questo momento sarei una damigella pronta a salpare su una nave pirata alla conquista del mondo. Ma sono solo io la damigella che le grandi avventure se le vive tranquillamente in pantofole e comodamente appollaiata in un angolino dal quale si vede tutto,

Sono giorni che sono alla ricerca di qualcosa di più… spazioso ma nello stesso tempo intimo. Di più arioso.
Così per qualche sera mi son persa a cercare una casa diversa per il mio blog, c’ho anche provato a spostarmi da qualche altra parte porca miseria mi diceva sempre “errore errore!”. Per grazia ricevuta ho la fortuna di essere vicina a persone speciali e splendide che mi aiutano e mi coccolano! In questo specifico caso mi sto riferendo alla mia carissima Pulcina di @DiTuttoCuore (mai titolo fu più azzeccato per una persona perchè rispecchia pienamente la mia Pulcina). Mi sta aiutando ad abbellire la grafica, a rendere la mia casetta più accogliente (soprattutto per me che ci vivo)

Non avevate ancora notato nella colonna laterale questa meraviglia?

mm RA-01

(più me li rimiro è più ne sono innamorata *__*) Non vedo l’ora di farvi vedere tutto il resto!

Tutto ciò inevitabilmente mi ha spinto, anche incoraggiata dalla fiducia di anime belle che sono felicissima di avere come amiche, a pensare che se devo iniziare una nuova avventura e rinnovarmi un pò, trovare nuovi stimoli è anche ora di iniziare cominciare a camminare sulle mie gambe. Per questo oggi dico addio alla pagina facebook che ho sempre gestito insieme ad @AiralsBooks (Grazie Donna di tutto, è stato un viaggio divertente finchè è durato… Per tutto il resto continuiamo a fare progetti che così ci manteniamo CCCiovani e belle!)

Adesso, dopo peripezie che m’hanno imbiancato i capelli, viene alla luce: https://www.facebook.com/solekikka (ancora da sistemare. C’è da imbiancare, sistemare i mobili, riempire dispensa *___*)
La pagina sarà una finestra del blog si, ma racchiuderà anche altri amori oltre la lettura. sarà facile che leggerete qualche post (perchè vi andrà di farvici una passeggiata di tanto in tanto spero) di anime/telefilm che sto seguendo, o di musica oppure di qualche idea che mi è venuta mentre progetto questo nuovo “viaggio” … che ne so magari della merenda anche. Da oggi ho una nuova finestra nella mia casetta

Nel frattempo continuerò a leggere ed a portare avanti gli impegni del blog, ed ovviamente da brava #bloggerimperfetta quale sono continuerò a toppare!

Ok s’è fatta na certa e mi tocca andare a preparare cena. E’ sempre un piacere chiacchierare di tutto e di nulla. Ci si legge Horsesaround | via Tumblr

Random #8: chiacchiericcio prima di cena e #‎WorldBookDay‬

Ciao bimbi e ciao bimbe!

Oggi il tempo è stato pazzo come non mai, pioggia pioggia sole e vento grandine (e fa freddo porcadiquellapeppapig). Per merenda mi sono concessa una bella cioccolata calda, e per cena lenticchie (adorooooo). Sto finendo di leggere un’anteprima del quale vi parlerò, oppure no perchè siccome non sono rimasta molto contenta della storia ci devo pensare se mi va di farlo, vedremo.

Allora del tempo ho ciarlato, della merenda e della cena anche, vi ho accennato della lettura in corso (del quale forse nemmeno vi racconterò mai chissà) … Parlando di cose ben più serie: l’ultimo libro di cui ho preso nota, e che uscirà il 19 Marzo, è:

25070513Sophie sui tetti Parigi di  Katherine Rundell

La mattina del suo primo compleanno, una bambina galleggia nella custodia di un violoncello sulle acque della Manica. A raccoglierla è Charles, un eccentrico ma premuroso scapolo inglese, che decide di prendersi cura di lei. Una cura un po’ speciale, perché Charles usa i libri come piatti e permette a Sophie di scrivere sui muri. Per questo, quando la ragazzina compie tredici anni, i servizi sociali minacciano di metterla in un istituto. Allora Charles e Sophie fuggono a Parigi in cerca della madre di lei, con un solo indizio in mano: la targhetta sulla custodia del violoncello che l’ha salvata dal naufragio. L’impresa non è affatto semplice, ma Sophie troverà sui tetti di Parigi un aiuto inaspettato.

Poco prima di aprire questo foglio bianco e decidere di fare un post stavo seguendo i post sulla pagina di Alessia Esse, scoprendo che oggi è il #WorldBookDay, e condividendo con lei sia

14069099

(tutta la serie! E ancora ASPETTO il resto mancante di Midnight Sun Twilight #1.5 ) Che amo ancora oggi come ho amato la prima volta che l’ho letto, sia perchè non importa la mia età anagrafica resto comunque una bimbaminkia nel cuore e allora come non posso AMARE il mio vampiro? Sia perchè è grazie a Twilight se ho scoperto il mondo delle Fanfiction, conoscendo autrici veramente BRAVISSIME – che mi permetto di stalkerare grazie ai vari social –

E l’altro, quello che se non lo leggi ed ami seilapersonapiùpessimadelpianetaterracqueo

9686190

Mi sono fatta regalare tutti e tre libri della serie e me li sono riletta nelle notti insonni ….Perchè quelle notti che si spendono a leggere, a leggere di storie immensamente AWESOME, come quelle di Tatia e Shura sono le notti meglio spese, quelle che vincono la medaglia d’oro a prescindere

Mi pare di aver già detto una volta che il mio primo libro è stato La casa delle bambole: una adolescente nell’inferno del campo di concentramento by Ka-tzetnik 135633 , libro che non smetterò mai e poi mai di consigliare. Una storia nuda e cruda che ferisce il cuore di chi legge, e uno SCHIAFFONE per chi si permette di negare l’Olocausto!

Prima di questo furono solo libri di favole e fumetti. Alle scuole medie ci avevano dato un libro di Narrativa per ragazzi, ma la mia vergogna è non ricordare il titolo, solo la copertina dal contorno giallo canarino e la trama che parlava di Demetrio uno schiavo greco.

Altro libro che ho nel cuore da tantissimi anni, il regalo di un amico

La spiaggia infuocata di Wilbur Smith, che mi ha innamorato del genere d’avventura, e che pochissimo tempo dopo mi spinse a comprare e divorare prima – sempre di Smith – Il dio del fiume (un giorno vi parlerò della mia COTTA colossale per Taita!) , e poi il resto della serie Egitto del quale mi mancano soltanto gli ultimi due. Nei buoni propositi del 2015 c’è quello di ripassare e completare questa saga!

Libri nella top cinque di notti specialissime: Le nebbie di Avalon, e di questo vi ho già parlato e ve ne tornerò a parlare visto che come vi ho detto l’ho inserito nella mia 2015 Reading Challenge, nelle mia CCCiovinezza tutto di Pirandello …. Ines dell’anima mia e Non ti muovere …. Ovviamente ripeto il cavaliere d’Inverno 🙂

Il primissimo History Romance? Il fiore e la fiamma di Kathleen E. Woodiwiss ,amatissimo! Ogni tanto mi acchiappa di volerlo rileggerlo… prima o poi mi ritirerò in eremitaggio per mettere in pratica il proposito!

Bene amici, s’è fatta na certa, io starei a parlare ancora ore ed ore dell’argomento ma mi chiamano per andare a mangiare. Buon Appetito a voi, buona serata e buona lettura

Ci si legge :*

Random #7

Buonasera bimbi e Buonasera bimbe!

Inizia il wee – kend, anche stasera avremo il piacere di sfrangiarci – pardon a goderci , le scatole davanti al festival della musica italiana (io lo seguo solo per i commenti su twitter …. Ancora mi piangono orecchie e cuore). Ah ma stasera con orgoglio dichiaro che No Festival non mi avrai, non ci metterò la mano sul fuoco solo perchè non voglio fare la fine di Muzio Scevola. E poi questo è anche il fine settimana delle #50sfumature, si Jamie Dornan mi piaciucchia (solo e soltanto con la barba

La colpa di questa mezza cottarella è colpa dei commenti fangirlanti di Alessia Esse, che si sappia! ) Non sarò insomma di quelli che va al cinema a vederlo, ma forse forse uno stream lo caricherò …

Ma basta con le ciarle, passiamo alle cose serie 🙂

Allora come ben saprete, e se non lo sapete QUI e QUI ci sono tutte le informazioni che volete, è in corso la Challenge 2015. Siamo al 13 Febbraio e questi sono i miei risultati fin qui:

5- Un libro con un numero nel titolo  ✓
32- Una trilogia 
✓
✓ ✓ (Che però non credo molto che valga visto che ne è in programma un quarto. Indi per cui ne devo trovare un’altra –.-)
Mi sono portata avanti con il punto 50 ovvero
Un libro che hai iniziato ma non hai mai finito (ieri ho messo il segnalibro a capitolo 47. considerando che sono 93 capitoli più l’epilogo: ce la posso fare ce la posso fare!)

La mia lettura del wee – kend? Sarà ….

Un cavallo nell’ombra by Kate Sherwood Italian Translation

Serie Un cavallo nell’ombra, Libro 1

Dan pensa all’idea di continuare semplicemente a guidare, lasciando tutti i casini alle spalle. Ha abbastanza denaro per farlo. Si potrebbe organizzare, fare arrivare il suo cavallo e le sue cose dove deciderà di fermarsi. D’altra parte, andarsene è quello che ha sempre fatto, ogni volta che le cose sono diventate troppo difficili – e, davvero, è sempre andata bene così.
Dan Wheeler pensava di aver trovato un equilibrio e un amore che sarebbero durati in eterno con Justin Archer, suo partner nella vita e nel lavoro. Ma quando Dan, continuando a lavorare alle dipendenze dei genitori di Justin come addestratore di cavalli, si trova tragicamente di nuovo da solo, deve riuscire ad accettare che la sua vita perfetta è irrimediabilmente scomparsa.
È qui che entrano in scena il miliardario Evan Kaminski, arrivato alla scuderia con l’intenzione di comprare un cavallo alla sorella minore, e l’amante di Evan, Jeff Stevens, che sembra capire non solo in che cosa consista il lavoro di Dan, ma molto di più. Mentre lotta per cercare di affrontare tutti gli sconvolgimenti nella sua vita, Dan si ritrova, suo malgrado, attratto sia dall’intensa ma imprevedibile passionalità di Evan, sia dalla quieta saggezza di Jeff. Riuscirà Dan ad essere forte abbastanza da rischiare di dare una possibilità a questo nuovo amore, o deciderà invece che per lui sia meglio – più sicuro – rimanere da solo?

Lo segnerò al punto 34- Libro con un triangolo amoroso!

Invece qualche giorno fa alla voce 17- Un libro raccomandato da un amico ho segnato Cancella il giorno che mi hai incontrato (Starcrossed #1) Leisa Rayven , consigliatissimo da Alessia Esse. Sempre di Alessia vi segnalo che fino a domenica potrete acquistare “desiderio di natale” a 1,99 Acquistatelo e leggetelo, e poi sedetevi sul divano insieme a me ad aspettare Giugno in cui Ale prevede la pubblicazione di “La tentazione di Laura”

Mamma mia quanto parlo quando mi ci metto … Ok allora per stasera è tutto. Buona serata e Buona lettura a tutti!

Ci si legge :*

Random #6: il primo #BuonProposito del 2015

Ciao bimbi e ciao bimbe, tanti tantissimi auguri di un 2015 sereno e sorridente!

sasami san@ganbaranai | Tumblr

Primo post dell’anno nuovo, mentre cerco di non pensare al fatto che sono imbottita come un tacchino e tra un pò scoppio, inevitabilmente si comincia coi buoni propositi *io ho smesso tanto tanto tempo fa … C’era una volta ecc ecc *
Io ho ancora dei libri non risolti dell’anno passato sul comodino sicchè mi pare scorretto segnare la Challenge su Goodreads, a parte il fatto che quest’anno salterei volentieri questa sfida. Ma…. siccome che sono io, e di buoni propositi non ne faccio ma mi piace partecipare a quelli altrui, mi impiccio

image

Che wife ha scovato nel blog di @AiralsBooks https://airalsbookss.wordpress.com/2014/12/31/book-challenge-2015/ …. Così leggiucchiandola superficialmente ho già 3 punti che voglio fare de prescia, mentre confesso la mia scemenza ed alcuni non li ho capiti ma non mi farò vergogna di rompere le scatole a wife per consigli e delucidazioni …..

In attesa di trovare altri buonipropositi in giro ….Torno ai festeggiamenti in family, vi faccio ancora moltissimi auguri di tanta serenità, mangiate tanto tanto ma con moderazione e noi …

Ci si legge :*

Random #5: Analisi del 2014

Ciao bimbi e ciao bimbe ….
Qua fa freddo freddo, e nevica (*__*) , io mi sto pian pianino riprendendo dall’influenza (sempre grazie AspirinaC , la mia migliore alleata) e ….Ci tengo davvero tanto a prendermi un momento per dirvi GRAZIE!

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2014 per questo blog.

Ecco un estratto:

Una metropolitana a New York trasporta 1 200 persone. Questo blog è stato visto circa 4.600 volte nel 2014. Se fosse una metropolitana di New York, ci vorrebbero circa 4 viaggi per trasportare altrettante persone.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Non sono mai stata brava con i bilanci, al contrario cerco sempre di evitarli come la peste … Ho aperto questa casetta (è così che l’ho sempre vissuto il mio blog) in un periodo di profondo scazzo, verso me stessa e verso quello che mi circondava. Molte volte sono passata nella fase “lo chiudo che mi frega…. non ce la posso fare”, ed altrettante volte ho subito le minacce di mia mamma (colei che mi incoraggia sempre in qualsivoglia follia mi passi per la testa) “se ti azzardi a chiudere il blog ti tolgo internet ….ti picchio … ti disconosco!”

Sono andata avanti sfruttando il mio amore infinito per la lettura. Sono andata avanti grazie alla mia adoratissima wife @anncleire pleaseanotherbook.tumblr.com che mi ha sempre incoraggiato a fare del mio meglio (specie tutte le volte in cui io non credevo in me stessa), che mi è stata d’ispirazione, che mi ha portato nella dimensione fantastica e bellissima dei Read Along … GRAZIE è sempre troppo poco wife

Tumblr

Il mio infinitissimo grazie a tutta la meravigliosa BandadelReadAlong, per i consigli librosi, per le letture di gruppo, per tutte le chiacchiere e l’infinita compagnia. VI AMO!!!

E un grazie tutto speciale a @Mirya_76 (per aver scritto “di carne e di carta” e “Trentatrè”—> del quale voci di corridoio ne annunciano il cartaceo come regalo della befana *_*) e ad @endif (per aver pubblicato “il manuale della perfetta adultera”) 

Un abbraccio super mega stellare va anche alla mia carissima Gigia @veroluc84 , con il quale condivido molti #guiltypleasure ed in particolare quello dei romance M/M!
E GRAZIE alle blogger che con me hanno collaborato, che mi hanno insegnato, che mi hanno fatto crescere ancora un pò …

Ed infine GRAZIEGRAZIE davvero infinitissimi GRAZIE ad ognuno di voi cari lettori che mi seguite, che spendete 5 minuti del vostro tempo per leggere cosa scrivo, che mi followate, che mi scrivete, che state in silenzio ….

Ho voglia di avere nuovi progetti, di pormi nuovi traguardi, ho molta voglia di … Buon 2015 a me ed a tutti voi!!!!

Ci si legge :*