Susan Moretto Vivi

34682581La vita di Cam si è fermata quattro anni prima, quando gli è stata comunicata la morte di suo marito Jack durante una missione in Iraq. Rimasto solo con la loro figlia Cassie e ridotto a un guscio vuoto, Cam si limita a esistere.
La vita di Jamie, invece, è in pausa da quando suo fratello maggiore Jack si è innamorato di Cam, con cui ha costruito una famiglia. Deciso a metterci una pietra sopra, per dieci anni è stato il cognato e il fratellino perfetti.
Ma quando si rende conto che Cam si limita a sopravvivere, fa letteralmente di tutto per riportarlo alla vita. Anche se questo significa fare a pezzi il proprio cuore e ciò che resta della sua famiglia…

A) Complimenti sempre allo stile della Moretto, che ancora una volta non mi delude. In questo caso alternare il presente della storia attraverso gli occhi di Cam, e il passato con la voce di Jamie (questo ha dato spessore al personaggio)
B) Ci sono madri che sono l’AGGHIACCIO totale! (e quando ricoprono il ruolo di suocere poi sono più che altro un palo arrugginito infilato su per il cul… emh emh
C) Cam che da quando è rimasto vedovo rimane bloccato emotivamente. Diciamolo che suo marito non è che era tutto sto principe azzurro secondo me, però Cam lo amava quindi oh contento lui.Non vi racconterò nulla della loro storia perchè secondo me è meglio che la scoprite leggendo. É stato interessante seguire io suo percorso di “scongelamento”
D) Jamie, il suo personaggio mi ha catturato molto più di Cam lo ammetto. Io l’ho trovato emotivamente più “forte”, perchè vi assicuro che non lasciarsi abbattere dalla vita nonostante la mancanza di amore di Crudelia non è roba da poco. Nonostante in apparenza esso appaia come un bamboccetto, non lo è per nulla! In questo passaggio 

«……. Cam, ma ama! Se non vuoi amare qualcun altro, ama almeno te stesso e vivi.»

m’è presa secca la voglia di abbracciare Jamie e non lasciarlo andare più. (In altri due punti di più, ma non vi dico quali perchè sono sicura che leggendo lo capirete solo 🙂 )
E) Alla fine è la breve storia di due anime che si trovano lungo il cammino della vita, si prendono per mano e proseguono insieme a dispetto di tutto. Storia di due anime che si “scongelano” e scelgono di vivere veramente! 

Il particolare da non dimenticare (secondo il gioco ideato da @anncleire)

«Se tu potessi avere un’unica cosa. Proprio qui.
Proprio adesso. Puoi ottenere qualsiasi cosa tu voglia, Cam, senza che nessuno possa fermarti. Cosa desidereresti?»

Precedente La Pillola #25 Successivo Charlie Cochet Amore in opposizione