I still haven’t read #31

Ciao Ciao a tutti! (E’ ora di cambiare il “ciao bimbi e ciao bimbe” che m’ha un minimo stufato)

Metà della cena è pronta, l’altra metà la preparerò dopo aver scritto il post (so che vi interessano sempre i miei piani casalinghi ^_^), mi rimangono gli ultimi venti minuti da visionare del Pilot preair “Wayward Pines”, segnalato ieri dalla mia dolce Cara, e ancora mica l’ho capito se mi sta piacendo, di sicuro m’intriga abbastanza al momento. Ehhhh lo so che ho millemila tf da recuperare e sono pessima lo so non lo sapessi ma…lo so! –.-)
Ultima comunicazione di servizio “patata ho messo in DL Pomi d’ottone e manici di scopa! Procede con la lentezza di un bradipo ma tanto che fretta c’è? “

Finito? Abbiamo altro da aggiungere che non c’entra nulla con i libri? Umh no mi pare tutto, possiamo procedere oltre 🙂

Nuovo appuntamento con

* Ricordo a tutti che io questa rubrica l’ho scoperta grazie ad @anncleire , e che trovate QUI tutti quelli suoi *

Ed il libro che voglio ricordarmi/segnalarvi questa settimana è…..

21836745Abbi Glines (Rosemary Beach #1) Irraggiungibile

Rush Finlay ha ventiquattro anni, è sexy e arrogante, e nessuno riesce a dirgli di no. Blaire Wynn ha solo diciannove anni, è splendida, innocente e off limits: è figlia del nuovo patrigno di Rush. Quando Blaire, alla morte della madre, lascia la sua fattoria in Alabama e si trasferisce in Florida dal padre che non vede ormai da anni, trova ad attenderla solo Rush, il fratellastro fascinoso e inaffidabile, con cui dovrà trascorrere l’estate. Blaire non è preparata a quel mondo pieno di lusso e tentazioni, e soprattutto a quella potente attrazione, impossibile da contenere, che la trascina verso Rush… Perché la felicità sembra sempre così irraggiungibile?

Ho conosciuto Abbi Glines grazie ai consigli di @annclaire, e QUI potete leggere i miei deliri su questa autrice. Per costei ho anche fatto lo sforzo di leggere in inglese, e meno male perchè ad aspettare che portino in Italia la serie Sea Breeze faccio in tempo a morire vecchia/triste e sola. Letture disimpegnate e ricche di buoni sentimenti e molta dolcezza che sono pane per il mio cuore sempre affamato d’aMMMMMore!

Immaginatevi la mia contentezza a leggere e prendere nota di questa uscita in italiano, a prendere il libro e poi …. abbandonarlo a fare ragnatele nei meandri del mio pc.

Come dicevo all’inizio del post sono pessima… Pessima! Spero di riuscirne a fare lettura prima dell’estate, certo tra un M/M e l’altro… perchè da sto tunnel non ne uscirò mai mai più mi sa 😀

*infila una posa alla Lilly Gruber anni 90* Grazie grazie della cortese attenzione, è sempre un piacere… Ci si legge amici

Sometimes It Lasts (Sea Breeze #5)

15828714

Esordisco dicendo che ormai la Glines per me è entrata nel mio personale olimpo del “ leggo sulla fiducia….tanto comunque vada sarà un successo!”. Ed infatti anche a sto giro sono rimasta più che soddisfatta! Avevo lasciato Eva&Cage in “while it lasts”, qui la mia recensione, pronti a vivere il loro personale “felici e contenti”, e non vi nascondo che appena finito di leggermi il prologo di questo mi son subito detta “che cazzo?”. Ma andiamo con ordine.

Eva e Cage sono insieme, felici e porcelli, signori mie vi dico solo “la macchina di Cage” *smette di scrivere e si fa aria con le mani* e più innamorati che mai. Cage ottiene una borsa di studio,grazie al baseball, finalmente viene premiato per i suoi sacrifici, ma dovrà trasferirsi in un altro stato. Eva manco a dirlo è pronta a seguirlo in capo al mondo, solo che ….Accade la vita, e lei scopre che il suo adorato papà è malato terminale, quindi giustamente decide di restare a casa. Ma non vuole che Cage perda il suo sogno ed allora fa in modo di mandarlo avanti senza di lei. E qui che cominciano i guai. Perchè nonostante Cage abbia smesso di essere un “whore male” e sia completamente fedele anima e corpo e cuore ad Eva, non ha fatto i conti con il nuovo ambiente in cui si verrà a trovare, e fa lo sbaglio di abbassare la guardia…. Eva che da una parte è abbastanza forte da far allontanare Cage in un momento così difficile per lei, non lo è abbastanza da non appoggiarsi completamente a Jeremy, e così quando riceverà una bruttissima “sorpresa” che le spezza il cuore e le fa mandare Cage a quel paese, sarà proprio Jeremy in un modo zoppo che ne prenderà il posto.
E Cage? Dovrà decidere se varrà la pena mettere da parte la sua paura dell’abbandono e riprendersi l’unico grande amore della vita sua!

Ho avuto paura lo ammetto quando ho letto “certi nodi”, mi son detta come farà ora la Glines a scioglierli senza fare casini, ma è successo… I nodi così come si sono formati, si sono sciolti, senza traumi addirittura. Un’altra cosa particolare del #AbbiGlinesStyle è che riesce a farti voler bene anche all’antagonista, davvero come faccio a storcere il naso davanti a Jeremy che in fondo è un appoggio solido, un amico leale e sincero, un ragazzo abbastanza intelligente da capire che se non ce trippa pe gatti è meglio sgombrare le tende? (va bene io in un libro con lui ci spero!)
Leggere questa storia è stato come sedersi a prendere un caffè con due vecchi amici “allora come vanno le cose? Cosa mi raccontate?” dico io, ed Eva e Cage alternativamente mi raccontano cosa hanno passato, come sono cresciuti, mi raccontano quanto il loro amore sia sia rafforzato. sono stata orgogliosa di Cage che ad un certo punto si è comportato per riconquistare la sua Eva. Ho fatto i cori ultrà quando Eva ha difeso Cage con la sorella CAGNA di Low. E se devo dirla tutta io un terzo libro su questa coppia lo DESIDERO! (sempre più contenta di essermi avventurata nella lettura in lingua!)

Per quanto riguarda il gioco ideato da @anncleire  http://pleaseanotherbook.tumblr.com/  Il mio particolare da non dimenticare è un pianoforte!

While It Lasts (Sea Breeze #3)

Guida in stato di ebbrezza. Questa la goccia che fa traboccare il vaso e fa decidere all’allenatore di Cage di mandarlo a mungere vacche invece che giocare a baseball.
Cage quindi finisce a passare l’estate in penitenza nella fattoria del fratello dell’allenatore. Il fattore, tale Wilson ha anche una figlia Eva. Cage deve stare in riga e lavorare sodo, e tenere le mani lontano da Eva, se non vuole perdere la borsa di studio e il suo futuro.

Eva, un anno prima ha perso Josh, il suo migliore amico e fidanzato, l’uomo con il quale aveva deciso di sposarsi e di costruire un futuro. E’ in stand by dalla vita. Ha smesso di suonare la chitarra, non guida la jeep perchè gli ricorda Josh, non si è tolta l’anello di fidanzamento…. Reagisce freddamente alla presenza di Cage, ma solo in apparenza, perchè in realtà ne è attratta fisicamente.

Ecco più o meno questo è un sunto del libro. Fin qui è tutto piuttosto comune, il lui cazzone da recuperare, la lei distrutta dal dolore da guarire. Ma è come la Glines ci racconta la storia che fa la differenza! Questa storia è una miscela di momenti divertenti e stuzzicanti ed emotivi.

Eva si lascia coinvolgere dal sexi Cage,e ci credo…. poi quando hai la fortuna cosmica di beccarlo nudo e ammirare quel “butt unbelievable” (culo incredibile!) ,riprende pian piano a vivere, ritorna a vivere.
Cage si lascia toccare da Eva, si lascia intrigare da lei, si mette in gioco e si da con il cuore.Uno dei punti forti della storia sono i Cage Pov, quanto ho amato stare dentro la sua testa.
Ho detto che malgrado sia una storia con una trama come tante è la Glines che fa la differenza? Vi dico solo, per esempio, che da un pacco di patatine tira fuori una scena che m’ha lasciata con gli occhi a cuore e la bocca a forma di O

Ho letto già 5 libri di questa Autrice, ho conosciuto Beau e Sawyer di #TheVincentBrothers, ho adorato Jax di #Breathe e mi sono affezionata a Marcus di #BecauseOfLow. Ma secondo me, almeno al momento, Cage è il personaggio che meglio gli è riuscito!
E’ un puttaniere, uno che se ne frega delle regole, che vive come viene. Eppure in realtà è molto molto di più. Cage è in apparenza lo stronzetto della situazione, in realtà è fragile ed insicuro. Cage è quello che è ma si è fatto da solo, non ha avuto mai un buon esempio, non ha avuto una famiglia alle spalle. Eppure ha cuore, è capace di amare davvero, durante la storia c’è una scena bellissima tra Cage e Low in cui lei gli dice che quando lui mostra quello che ha dentro è impossibile non amarlo, perchè è una bellissima persona. Sono d’accordo!!!

Per questo sono rimasta infastidita dal padre di Eva e dalla “sarebbe stata la suocera” che hanno scartato Cage sulla base del pregiudizio. Anche se capisco che quando ami qualcuno cerchi di proteggerlo da quello che ritieni sbagliato. Anche per Eva in alcuni momenti ho provato fastidio perchè si è lasciata confondere dal pregiudizio altrui, perchè ha pensato che non poteva certo essere all’altezza del fu Josh, perchè ha quasi lasciato che altri scegliessero per lei, solo perchè lei aveva paura.

Per il particolare da non dimenticare,il gioco ideato da @anncleire (http://pleaseanotherbook.tumblr.com/) Questa volta sceglierò un luogo: il lago. Un oggetto: un pearcing ….Leggete leggete e scoprite il perchè della mia scelta 😉

Titolo —> matchmaking

Sottotitolo —-> ho capito “cazzi per mazzi”

Sono ancora alla prese con la lettura di “While it lasts”, e risparmiate tutti i “buuuuuuuu vergogna vergogna”, leggere in inglese non è leggere in italiano, ed un libro che normalmente mi faccio in due tre giorni al massimo, in inglese ci metto tanto di più. Arriverà il momento in cui leggere in lingua sarà una passeggiata, l’importante è perseverare!

Comunque il motivo del post è un altro. Leggendo un passaggio mi sono imbattuta nella parola “matchmaking” . Mi sono fermata ed ho cominciato a cercare, non l’ho fatto bene  lo ammetto ed il perchè lo dirò dopo.

Siccome non ho trovato niente ho provato a scompattarla “match” ed ho trovato fra i significati —> fiammifero. Scartato perchè con quello che sto leggendo non c’azzecca proprio.  Partita. Umh si può starci.

Quindi la seconda parte “making” l’ho interpretata come giocatore d’attacco o qualcosa sui generis.

E siccome voglio sempre essere sicura d’imparare la cosa giusta che faccio? Vado su twitter e sfrangio le palle a my wife

Cattura

Come noterete infatti dalla risposta di Ila, grazie cara collega di teorie, non avevo capito una beata mazza! -.-” . Infatti che senso aveva dire “lei aveva invitato Chad perchè giocatore di blabla”?
Ha molto più senso “lei aveva invitato Chad perchè era una che accoppia le persone” . Ed infatti con il tweet successivo my wife approfondisce

Cattura2

Tutto chiaro dunque. Appunti presi.
Ora perchè vi avevo detto che non avevo fatto bene la ricerca? la mia fonte in questo caso è stata il dizionario Inglese-italiano “WordReference” . Aprite il link e leggete, la TERZA voce

matchvtr (join things that correspond) abbinare, mettere insieme, appaiare, accoppiare vtr

Per la serie quando si fa una ricerca, quando si vuole imparare, imparare bene, bisogna metterci impegno…. Non va bene il “poteva fare di più” e nemmeno “è intelligente ma non si applica!” -.-

The Vincent Brothers (The Vincent Boys #2)

Dove eravamo rimasti …. Ash per tre anni è stata la ragazza di Sawyer, ma poi l’ha lasciato per mettersi insieme a Beau, che credevamo essere il cugino in realtà è il fratello di Sawyer, perchè come succede nelle migliori famiglie il padre non se l’è tenuto nei pantaloni.
Sono passati sei mesi dal fatto e Sawyer ancora non ha superato la cosa. Da bravo ragazzo, insignificante quasi, è diventato una specie di irritabile orso grizzly. Ha ancora il cuore spezzato. 
Ora vista per come la vedo io la sua non è affatto una vera sofferenza d’amore, è sofferenza ma….Cacchio più di una volta tu stesso ripeti che lo sapevi che Ash amava Beau, che tu ti sei mezzo in mezzo, che sono stati tre anni regalati. Di sicuro soffri, ma la tua rabbia scaturisce dal fatto di non essere mai stato tu il centro del mondo di Ash,tu stai incazzato perchè Beau è riuscito dove tu mai e poi mai nonostante il tuo impegno e il tuo crederci, sono cattivissima e chiedo scusa.

E poi c’è ….Lana, la cuginetta di Ash. Che da ragazza acqua e sapone, tutta casa e chiesa e dolcezza, si è trasformata in una bomba sexi, sempre dolce ma molto più audace. Che bello mi piace quando un personaggio opera un cambiamento su se stesso, molto meno mi piace quando scopro che la motivazione non è star bene con se stesso ma una persona ics, in questo caso Sawyer. Lana è stata da sempre innamorata di lui, per lei Sawyer è la perfezione che cammina dentro un paio di pantaloni, quindi ora che Ash l’ha mollato s’è detta “io ci provo.” , e così va a passare l’estate a Grove, l’ultima prima dell’inizio del college.

La ragazza riesce a fare centro e si fa notare infatti,i due riescono anche a passare momenti molto carini insieme. Ma vi dirò che per la maggior parte del libro ho desiderato corcare tutti e due con una bella padellata in testa, padella di marmo. Sawyer perchè si comporta in maniera talmente idiota, ma talmente tanto idiota alcune volte, che manco ho la forza di incazzarmi, davvero con lui non ce la posso fare. 
Con Lana perchè dove cacchio le hai le palle? Insomma se lui sbraita come una cornacchia che tu sei solo il suo passatempo estivo, che Ash era tutta la sua vita, va bene che piangere, ma dopo due paroline di scusa NON PUOI ricascargli ai piedi come una babba, insomma un minimo di amor proprio!
Fortuna che alla fine, dopo l’ennesima stupidata (che però quella volta poveraccio Sawyer non era in malafede) decide di mollarlo e sparisce.

BAM finalmente Sawyer apre gli occhi e capisce, tra l’altro come dico sempre io meno male che Beau c’è! Beau è il meglio e basta! Lana piantala di insultare Beau!

Alla fine ,nonostante le perplessità iniziali, malgrado Sawyer, la Glines ancora una volta mi ha rapito, mi ha emozionato, mi ha regalato un finale con i fiocchi! E devo ammettere che non sono stata capace di rimanere indifferente a Sawyer che piange, momento bellissimo.

Una cosa che NON mi è piaciuta? Il fatto che all’inizio Beau sembrava aver assunto la parte dello psicopatico.
Una cosa che mi è piaciuta molto? il fatto che Lana è stata la primissima volta di Sawyer. E i #PornoMoment fra i due, sono stati audaci e sinceri e dolci tutto nello stesso tempo!

Per il gioco ideato da @anncleire (http://pleaseanotherbook.tumblr.com/) 
il particolare da non dimenticare: Una lettera!

Breve Riflessione

Oggi apro il “quaderno degli appunti” per una piccola, molto probabilmente inutile riflessione personale.
Il mio primo incontro con Abbi Glines è stato “The Vincent boys. Riusciranno a trasformare la brava ragazza in cattiva?” in italiano quindi, e mi era piaciuto, qui c’è la mia recensione assolutamente entusiasta. Avevo letto di gente delusissima dalle traduzioni, ma io poco peso gli avevo dato lo ammetto. Mi sono concentrata sulla storia e sulle emozioni che mi aveva dato.
Sull’onda della cotta letteraria , e con la spinta di my wife mi sono avventurata a leggere la Glines in inglese. In tutto fin’ora ho letto 4 libri e mezzo (oltre la Glines la Hoover, altra super cotta)

quindi non è che so chissà cosa , sono ancora moooooooooolto ignorante in materia!

Però ieri pomeriggio che ho iniziato “The Vincent brothers Sono tornati più sexy che mai”, in italiano.
Non sono cosa non c’è che no va ma….mi sembra tutto stonato. Insomma lo stile della Glines mi sembra annacquato, non mi sembra lei. (Più o meno come quando guardo un telefilm in lingua e poi doppiato…E lo odio perchè i personaggi che in originale hanno una loro connotazione precisa, doppiati perdono un 50% e di più anche!)

 

Fine riflessione probabilmente inutile… ci si legge amici :**

Tanto per fare un punto!

Siamo già al 6 ottobre. Mi sono appena messa alle spalle l’avventura di #PABObRA e già c’è ne uno pronto in arrivo il 19 ottobre,

ci tengo da morire a questo nuovo RA, sono innamorata del trailer di questo libro ed ho molte aspettative su questa storia *___* .

Unica pecca è che purtroppo non parteciperà la mia compagna di teorie, ancora non se la perdono …visto che sicuramente ne sentirò la mancanza!
Però io son troppo buona, infatti in settimana preparerò un “post di convicimento, visto che lei il libro in questione non lo ha letto” per la sua rubrica #ParolaAiLettori.

E c’è in arrivo il progetto, in collaborazione con la mia amata wife @anncleire e la collega @ilovereading_ di #BloggerImperfette.

Sto al 13 cap, da iniziare, di “while it lasts” per il progetto #ingleseyeswecan ….E tra l’altro sono nella fase menata mentale, mi sembra di non imparare un cazzo, non raggiungerò mai il traguardo e altre cacchiate simili.
E …. ci sono i libri che ho in programma di leggere questo mese. Che magari, conoscendomi come mi conosco, metterò nuovamente di lato in favore di nuove aggiunte future -.-”

Cole Kresley – Sutherland vol.01. Un mare di passione
Nicole Lassiter è praticamente cresciuta a bordo del clipper di famiglia: sa navigare come un uomo ed è determinata a vincere la Grande Traversata, l’infinita regata che da Londra porta a Sydney. Dopo una zuffa con il capitano avversario Derek Sutherland, il padre di Nicole viene imprigionato e lei deve prendere il comando del veliero. La competizione tra i due è spietata quanto i reciproci sospetti di sabotaggio, e tuttavia, quando una tempesta danneggia la nave di Nicole, è proprio a Derek che lei chiede soccorso. Costretti a condividere quel pericoloso viaggio e a unire le loro forze per respingere un nemico comune, scopriranno che ad attrarli l’uno verso l’altra non è solo la passione per l’avventura…

Questa è un’aggiunta odierna. ma insomma come potevo resistere? Primo è un History. Secondo: il personaggio femminile sempre di una figo. Terzo: il lui in questione promette bene.
C’è una buona dose di passione per soddisfare il mio animo zozzarello ….Insomma gli ingredienti per saziare il mio guilty pleasure ci stanno tutti!

The Vincent Brothers, di Abbi Glines

 “Sawyer ha il cuore a pezzi. La sua ragazza, Ashton, con cui è stato per tre anni, si è messa con il suo migliore amico Beau. In più è venuto alla luce un indicibile segreto familiare sconvolgendo gli equilibri. E a complicare le cose, arriva in città Lana, la cugina di Ashton. Lei avrebbe desiderato avere non solo gli ottimi voti della cugina, il suo corpo perfetto, la sua popolarità… ma anche il suo ragazzo. Da sempre innamorata di Sawyer, la ragazza acqua e sapone di un tempo è ora sempre più audace e provocante. E bella da lasciare senza respiro. Sawyer cerca la sua compagnia per far ingelosire Ashton, ma grazie a questo gioco stuzzicante scopre in Lana un’esplosiva sensualità e un’inaspettata sintonia… Riuscirà lei a far dimenticare al ragazzo perfetto la sua prima fiamma? E Ashton e Beau potranno finalmente costruire una vita insieme? L’estate prima dell’inizio del college è destinata a diventare la più emozionante e calda stagione della loro vita.”

E’ vero che sono INNAMORATA di Beau e che di Sawyer me ne è fregato una mezza mazza. Però ammetto che è una vergogna non aver ancora letto, da quest’estate, questo libro….Insomma sono la vergogna dell’ #AbbiGlinesFanClub! -.-”

“parole sulla sabbia” di Ellen Block
 Abigail Harker abbandona il suo amato lavoro di lessicografa per diventare custode di un vecchio faro su un’isola sperduta al largo della costa del Nortb Carolina. Arrivata a Chapel Isle fuori stagione, Abigail immagina di trovarvi pace e solitudine e di poter esplorare con tranquillità l’isola che suo marito aveva amato da bambino. Ma le cose vanno diversamente. Il pittoresco faro in realtà è un edificio diroccato e inquietante che custodisce un misterioso passato. E, d’altra parte, Abigail è perseguitata dal suo di passato, anche se, lentamente, riesce a intessere legami sorprendenti con le persone del luogo e a stabilire un rapporto con il proprio dolore che le permetterà di trovare un nuovo equilibrio. Parole sulla sabbia racconta con grazia uno dei più grandi misteri della vita: la forza che nasce per farci superare una perdita devastante, attraverso il potere delle parole e la loro capacità di guarire, di trasformare, di toccare il cuore.

E questo perchè mi sono promessa di leggerlo subito dopo il #PABObRA (la copertina di questo libro ….è il 90% del motivo che mi ha spinto a metterlo fra le cose da leggere!)

In ultimo, ma non per questo di minore importanza Julia Quinn – Il segreto di Miranda
“Oggi mi sono innamorata”
aveva scritto sul diario da bambina…
All’età di dieci anni Miranda Cheever non mostrava segni di particolare bellezza, ed era rassegnata a un futuro senza grandi aspettative. Ma il pomeriggio in cui l’audace e affascinante Nigel Bevelstoke, diciannovenne visconte Turner, le ha baciato la mano promettendole che un giorno sarebbe stata bella quanto già era intelligente, qualcosa è cambiato in lei: da quel momento Miranda gli ha donato il suo cuore. Otto anni più tardi la bimba si è fatta una splendida donna, ma il tempo non è stato altrettanto generoso con Turner, vedovo pieno di amarezza e risentimento. Soltanto al proprio diario Miranda confida di non avere mai smesso di amarlo, e non permetterà che lui le sfugga di nuovo.

Riuscirò io, coraggiosa ed intrepida non so che cosa portare a termine tutto ciò (e forse altro ancora, non lo so) ….Mah, io non ci metterei le mani sul fuoco, anche perchè mi rifiuto di fare la fine Di Muzio Scevola ecco! -.-

EDIT: a tradimento la mia collega di teorie mi dice su twitter , io ho shadows, domani lo inizio……….. Noooooooooooo io non so quando iniziarlo. ila non puoi leggere del #calippo senza di me …

Cage ,un personaggio da spot coca cola!

Siccome oggi è domenica (buona domenica), ed esco da un capitolo di “while it last” che ho catalogato fra le MIGLIORI scene di sempre scritte dalla Glines….
ehhhhh tre libri e mezzo ne hai letti di tutti quelli che ha scritto, come fai a dire che.. ? La stoffa c’è e si vede! Adoro che amalgamando particolari da nulla sia capace di trasportarmi in un mondo di emozioni!
Questo di oggi è un appuntamento un pò svagato, ma si sa che per imparare bisogna anche divertirsi , se no uno si stufa le scatole e addio… Quindi oggi è musica!

Ispirata da Cage, un personaggio da spot coca cola (chissà se Abbi ne ha avuto ispirazione guardando e riguardando proprio quello spot LOL)

Etta James I Just Wanna Make Love To You  (Voglio solo fare l’amore con te)

I don’t want you to be no slave – Io non voglio che tu sia schiavo
I don’t want you to work all day – Non ti voglio al lavoro tutto il giorno
But I want you to be true – Ma io voglio che tu sia vero
And I just wanna make love to you – E voglio solo fare l’amore con te

Love to you – L’amore con te
Love to you – L’amore con te
Love to you – L’amore con te

All I want to do is wash your clothes – Tutto quello che voglio è lavare i tuoi vestiti
I don’t want to keep you indoors – Non voglio tenerti chiuso in casa
There is nothing for you to do – Non devi fare niente
But keep me makin’ love to you – A parte tenermi a far l’amore con te
Love to you – L’amore con te
Love to you – L’amore con te
Love to you – L’amore con te

And I can tell by the way you walk that walk – E posso dire dal modo in cui cammini
I can hear by the way you talk that talk – Posso sentire dal modo in cui parli
I can know by the way you treat your girl – Io posso sapere dal modo in cui tratti la tua ragazza
That I can give you all the lovin’ in the whole wide world! – Che posso darti tutto l’amore del mondo
All I want you to do is make your bread – Tutto ciò che voglio è creare il tuo pane
Just to make sure you’re well-fed – Solo per essere sicura che tu sia ben nutrito
I don’t want you sad and blue! – Non ti voglio triste o scuro
And I just wanna make love to you – E voglio solo fare l’amore con te

Love to you – L’amore con te
Love to you – L’amore con te
Love to you – L’amore con te

And I can tell by the way you walk that walk – E posso dire dal modo in cui cammini
I can hear by the way you talk that talk – Posso sentire dal modo in cui parli
I can know by the way you treat your girl – Io posso sapere dal modo in cui tratti la tua ragazza
That I can give you all the lovin’ in the whole wide world! – Che posso darti tutto l’amore del mondo
Oh, all I wanna do – All I wanna do is cook your bread – Oh tutto quello che voglio, tutto quello che voglio è cuocere il tuo pane
Just to make sure you’re well-fed – Solo per essere sicura che tu sia ben nutrito
I don’t want you sad and blue! – Non ti voglio triste o scuro
And I just wanna make love to you – E voglio solo fare l’amore con te
Love to you – L’amore con te
Love to you – L’amore con te
Yeah, love to you – Si, l’amore con te
Love to you – L’amore con te

*Fonte Traduzione

#DomandePerLettori

Scorrendo distrattamente la mia TimeLine FB noto la domanda di Life is a Book : Quale libro vi ricorderà l’estate 2013?

La domanda mi piace….e come faccio a non rispondere allora?! 🙂

 Ho amato infinitamente Breathe! (Qui la mia  recensione) perchè è una stupenda storia d’amore, perchè Jax è un sospiro continuo dietro l’altro, perche definitivamente mi ha innamorato della Glines. E poi perchè è il mio primissimo libro letto in lingua! (e poi la copertina? *___*)

 E la serie #Slammed di Collen Hoover ( Qui Qui e Qui le mie recensioni)

  

Questa serie è stata una meravigliosa compagnia. una di quelle che resta nel cuore per sempre. Una di quelle che leggerò e rileggerò spesso nel tempo, e che amerò allo stesso modo, e poi c’è Will che è il mio Sogno D’Amore!  …. (Si narra poi che costui sia Will *____*)

Nota a margine:

Per questa indimenticabile estate librosa  devo ringraziare my wife, perchè lei che prima mi ha consigliato #Breathe (dice è facile facile per te che cominci l’inglese) e poi mi ha fatto promettere di leggere #Slammed (ma ho il secondo libro della serie #SeaBreeze gli dico io ….e lei No No devi assolutamente conoscere Will!)

#WhileItLasts (Per Immagini cap 6 e 7)

*l Capitolo 6 pov Eva, leggo ed intanto mi vien voglia di scarabocchiare…. Perciò matita ben temperata alla mano, apro il quaderno degli appunti e….*

 

SARAN

SUB

TOWEL AND WASHCLOTH

 

SHOWER (Prima di partire in quinta e sbavare su l’Ammmore Mio Matt, non è il riassunto di una scena con Cage protagonista nella doccia, purtroppo!)

 

BLUSH

 

BAG OF CHIPS (primo possibilissimo candidato a “il particolare da non dimenticare” …. Che scena bellissima prende vita da un semplice pacchetto di patatine. Abbi Glines ti sto AMANDO!  *___*)