Sarah MacLean La colpa e il desiderio (The Rules of Scoundrels #2)

30831662Bionda, occhialuta, bizzarra, la giovane lady Philippa Marbury ama i libri e le scienze, rifuggendo qualunque altro tipo di passione. La sua vita sembra aver trovato il giusto equilibrio: sta per sposare un normalissimo fidanzato e insieme a lui vivrà dedicandosi ai suoi cani e ai suoi studi. Prima di compiere il grande passo, però, Philippa ha deciso che vuole sperimentare ciò che non ha mai provato: per far questo ha bisogno di qualcuno che la guidi per i vicoli più oscuri di Londra… Una canaglia come Cross, insomma, scaltro proprietario di una famigerata sala da gioco. Sotto i panni del fiero libertino, però, palpita un sentimento diverso e incontrollabile…

La seconda volta è sempre meglio della prima , la prima è la storia di Bourne&Penelope!

A) vista attraverso gli occhi di Pippa Penelope mi è sembrata un po cretina, ho wazzappato questo mio pensiero a Iss O Pupaz e lei mi ha risposto semplicemente “kikka Penelope è cretina anche nel suo libro”. Ma noooo daiiiiii, poverina 🙂
Pippa è tutte noi, è intelligente e riflessiva, logica e scientifica, onesta con se stessa e con gli altri, senza paura di rischiare, di lei dicono che sia strana.
Tutta la trama si basa sulla sua ricerca scientifica del …. piacere, e di quello che non sa e non comprende a riguardo. Ho condiviso il pensiero di Iss O Pupaz quando mi ha detto che fa pensare a #LezionidiSeduzione di Chiara Venturelli, alla sua Catherine 🙂

B) Cross, una canaglia adorabile e seducente e strappamutande, un #fidanzatodicarta da medaglia d’oro! Se poi su goodreads mi dicono che lo immaginano così ….
Cross2OneGoodEarlCiao ciao ormoni *____*
Quest’uomo divorato dal desiderio di Pippa, che cerca di fare il gentiluomo e la seduce, che se ne muore di gelosia pensando al fidanzato di Pippa, che è roso dai sensi di colpa per un passato che dimostra che tutti sbagliamo e tutti meritiamo una seconda occasione. Grazie Pippa per essere stata il suo cavaliere dall’armatura scintillante sul cavallo bianco, grazie Pippa per aver dimostrato che le donne si sanno salvare da sole!…. Solo verso il finale avrei voluto strozzarlo, ma poi lui ha risolto con una scena romantica alla Richard Gere che va dalla sua Julia Roberts e CIAONEEEEE! *__*

E poi i dialoghi tra i due ogni volta brillanti e capaci di coinvolgere ed intrattenere il lettore, e le scene a raiting rosso sono di un erotismo pazzesco! A proposito di scene, una delle top del mese sarà sicuramente quella dove lui entra nella stanza di Pippa di notte (si arrampica per tre piani ….) Il contributo di Temple e Chase, il pochino di dispiacere che alla fine si sente per Castleton (meno male che anche a lui alla fine si becca il suo lieto fine 🙂 )

Il particolare da non dimenticare, secondo il gioco ideato da @anncleire http://pleaseanotherbook.tumblr.com/ Poltrona 😉

 

Precedente La Pillola #4 Successivo K.A. Mitchell Dimmi di sì (Ready or Knot #1)