Sandrine Gasq-Dion Dall’Alaska con amore (Assassin/Shifter #2)

Doverosa nota iniziale è : rispetto al primo mi è sembrato un pizzico più cazzaro, però è una lettura scialla per rilassarsi quindi ci può stare 😉

Josh Montgomery è un uomo americano dal sangue caldo che ama il suo lavoro e ama ancora di più le donne. Come parte di una squadra d’élite gestita dal Generale Derek Jacobs, Josh e gli altri assassini sono orgogliosi del loro lavoro. Quando un incarico da cecchino si trasforma di colpo in una missione di salvataggio, la vita di Josh viene sconvolta dall’uomo che ha salvato. Ora deve cercare di capire chi è veramente. Con l’aiuto dei suoi amici Mateo, Riley e Troy, Josh cerca di fare luce su quello che sta provando.
Mark Patterson si è unito a Medici Senza Frontiere per fare del bene in un paese straniero. Non poteva certo sapere che un signore della droga, maniaco e perverso, lo avrebbe rapito e usato per smerciare droga, tra le altre cose… Non avendo alcuna speranza di soccorso, Mark si rassegna alla sua prigionia, finché una mattina all’alba viene salvato da un dio biondo. Josh Montgomery è alto, luminoso e bello… ed è etero.
Stare in uno spazio ristretto rende solo le cose più difficili per entrambi gli uomini; Mark riuscirà ad avere l’uomo che vuole? Forse Josh tenterà la sorte… Nella selvaggia foresta di Denali i due uomini si avvicinano, ma sarà per sempre? O il passato di Mark li separerà?

Tema: descrivi quello che di questa storia ti è rimasto impresso.
Svolgimento
“Ciao Sono Josh e sono sempre stato il classico tipo da una botta e via. Niente coinvolgimenti. Niente piagnistei. Sia io che la donna del momento sapevamo che era pura questione carnale!
Poi un giorno mi capita di andare a fare una missione; apro parentesi per dire che sono un cecchino assoldato dal governo, il mio compito è fare la pellaccia ai cattivi e fetentoni;
Sono appostato per freddare questo disgraziato signore della droga e liberare un americano. E SBAM appena vedo questo americano, bello come un Apollo…. il mio uccello comincia a fare pensieri sconci. Ma come??? Io non ero etero e w le tette??
Invece mo vedo questo tizio e il mio uccello si becca il colpo di fulmine instantaneo….”

Certo è da sottolineare che oltre al colpo di fulmine il nostro Josh vede cosa fanno al poverino in questione ed in lui, che è un killer “buono” dal cuore di panna sente un forte istinto di protezione!

Mark bello bello in modo assurdo , il giovane dottore americano rapito e costretto a spacciare droga e pure violentato dal Cattivissimo, prega di essere salvato e Josh esaudisce le sue preghiere (sia messo agli atti che pure Josh è bello bello in modo assurdo)

Di prassi quando ci sta di mezzo la violenza sessuale divento ferocemente critica e m’incazzo per la serietà dell’argomento. Stavolta non lo farò, non perchè mi cali la questione, ma semplicemente perchè come ho specificato ad inizio post questa storia è più cazzara rispetto al primo libro, nonostante la godibilità della lettura. I personaggi non hanno chissà quale pretesa di spessore, semplicemente intrattengono il lettore!

Si snoda così, tra la confusione sessuale di Josh/il recupero di Mark/intrecci alla “ammazza come è piccolo il mondo ed altre cazzate”/Dereck&James (la curiosità che ho su questi due cresce)/gli amici di Josh (il trofeo lo vince la telefonata di Josh e Riley sul sesso signori miei!), il secondo capitolo di questa serie

Inoltre alla fine si scoprirà un pò di più che sta serie c’ha pure il tocco paranormale, ed io comunque l’avevo annusato si da subito il segreto *ammicco*

Secondo il gioco ideato da @anncleire http://pleaseanotherbook.tumblr.com/ il particolare da non dimenticare è il finale romantico e puccioso 😉

Precedente Sandrine Gasq-Dion Un uomo nel mirino (Assassin/Shifter #1) Successivo Lisa M. Owens Un motivo valido (Love's Value #1)