S.J.D. Peterson Pony (Guards of Folsom #3)

29492357 Grant Maxwell si sveglia una mattina e scopre che la macchina del caffè è spirata durante la notte. Max, come lo conoscono tutti, non può iniziare la giornata senza la sua bevanda preferita, così si dirige al bar sotto casa, dove trova qualcosa che è ancora più eccitante della caffeina: un barista sexy di ventisei anni, Aiden James. Per la prima volta in vita sua questo Dom affermato, sicuro di sé e rispettato si trova a corto di parole di fronte al fascino del giovane.
Aiden vive con tre coinquilini, fa un lavoro senza nessuno sbocco per il futuro e non è sicuro di dove la vita lo stia portando. Fino a quando non incontra Max, che lo introduce a uno stile di vita a lui sconosciuto ma che lo intriga. Entrambi scopriranno presto che non è solo l’attrazione che li accomuna.
Condividere una piccola perversione è una cosa, ma le blande esperienze sessuali che Aiden ha avuto in passato, sommate alla paura di perdersi in Max, potrebbero impedirgli di vivere la sua fantasia. Anche Max ha il suo ostacolo da superare: deve aiutare Aiden a scoprire il suo lato da sottomesso pur essendo, per la prima volta in vita sua, innamorato perso di qualcuno.

Storia di un percorso di coppia, coppia che nasce per colpa di una macchinetta del caffè guasta.
Ero già rimasta molto affascinata da Max nel precedente “In Tandem” e non sono rimasta delusa!
Max è affascinante e sicuro di se, un vanitosetto, un fighetto in tiro, e grazie a Dio ha i suoi momenti di “timida insicurezza” : immaginarmelo che raccoglie il suo coraggio per parlare con il bellissimo barista mi fa sorridere teneramente.

Di contro Aiden è dolce, gentile, adorabile, a tratti divertente. E per la gioia del nostro Max, e della sua natura da Dom, è anche un naturale sottomesso. Decidono quindi di cominciare un percorso alla scoperta dei limiti di Aiden, di esplorare nuovi territori.

3 stelle e mezzo alle scene di sesso, ben descritte/mai volgari/che si amalgamano al percorso che i due intraprendono nella loro relazione in quanto Dom/sub.
3 stelle e mezzo al rapporto di coppia, bello/tutto sesso e godimento/ piacevoli chiacchierate e anche inciampi: quando Aiden ad un certo punto “esplode” con tutta la sua confusione a me qualche lacrima potrebbe essere venuta fuori #sticazzdiormoni 🙂
L’unica cosa che forse mi ha disturbata a livello personale è stato il fatto di Max che detta legge pure sul modo di vestire, non lo so a me è venuto da domandarmi ma perchè? Insomma ti sei innamorato di una persona con quello stile perchè cercare di cambiarlo? Ma ripeto questa è una nota personale mia.
3 stelle e mezzo alla bravura della Peterson nel tratteggiare i personaggi, nel dargli lo spessore giusto, nel farli entare nel cuore del lettore.

Secondo il gioco ideato da @anncleire http://pleaseanotherbook.tumblr.com/ il particolare da non dimenticare è Max con i boxer neri 😉

Precedente (video) Lo Stuzzichino del martedì #16 Successivo (video) Lo Stuzzichino del martedì #17