Recensione Anteprima Tara Lain il fante di cuori spezzati (Love in Laguna #2)

Breve premessa: io sono una grande consumatrice di trash, il trash mi piace e diverte, sono una che si diverte con poco. Messo in chiaro questo vi dico che ho dei limiti anche io e questo libro li ha abbondantemente scavalcati …..

36353219Come si fa ad avere venticinque Jim Carney ha un lavoro a tempo pieno: fuggire da se stesso. Nato in una famiglia benestante, è scappato di casa a sedici anni dopo aver rovinato la vita del suo migliore amico per colpa di un fumetto yaoi. Da allora conduce una vita molto “virile”: lavora come operaio, si ubriaca e scansa ogni responsabilità. Ma quando il suo migliore amico, Billy Ballew, gli offre l’occasione di un avanzamento di carriera, Jim decide che per una volta nella vita vuole rendere qualcuno orgoglioso di lui. Purtroppo il nuovo lavoro comporta una visita medica preventiva, ed ecco che il suo sogno yaoi prende vita nelle sembianze del cardiologo Ken Tanaka. Jim scopre di avere ben due problemi di cuore: una valvola mitrale difettosa e una seria attrazione verso il suo dottore. Ma Ken Tanaka non è tipo da relazione stabile, e Jim potrebbe essere solo una delle sue tante conquiste. Ken trova Jim indimenticabile, ma quell’uomo è anche l’incubo della sua tradizionalissima famiglia giapponese. E com’è possibile che non appena Jim decide di diventare una persona responsabile si ritrova in mezzo a mille guai? Il suo fratellino ha bisogno di lui, una ricca donna d’affari gli fa una proposta che non può rifiutare, dovrà scendere a patti con il diavolo, e per di più si ritrova ricoverato all’ospedale… ma tutto ciò che Jim desidera è il Fante di cuori spezzati.


A) la gif per quasi tutto il libro: B) la colonna sonora della storia secondo me è la sigla di
Drive In

C’è Jim, questo uomo di 26 anni con la fissa degli yaoi (ma roba che la sua abitudine è quella di farsi almeno tre pippe a notte sfogliando i suoi adorati fumetti nascosti sotto il letto), che ha la reputazione di gran tombeur de femme (quando in realtà non batte chiodo manco col viagra), che ci fracassa gli amenicoli con “non sono gay assolutamente no!” (Jim nella mia testa è la totalità di questa scena). Un giorno che deve fare gli esami per l’assicurazione per il lavoro scopre di avere un soffio al cuore e quindi entra in scena il cardiologo dottor Ken Tanaka. L’uomo dei sogni di Jim perchè pare direttamente uscito dai suoi fumetti yaoi. 

Il dottor Tanaka è il bravissimo e obbediente figlio giapponese che obbedisce sempre alla mamma impicciona, che prima appare come la fanciulla che deve essere salvata dalla torre e poi si trasforma in Mazinga.

Il soffio al cuore diventa un collasso della valvola mitralica da tenere sotto controllo con una dieta sana, niente stress e niente alcol, tutte cose che Jim trasforma in carta igienica ovviamente …. La lei che fa troppo Carmen Russo inizio anni 90, in alcuni dialoghi mi sono sanguinati gli occhi, le scene di sesso signori miei per me sono state pari al farmi estrarre i molari dal dentista (che poi sta fisima di svegliarti mentre uno ti fa un pompino… Cacchio solo su Youporn iniziano così, eh si io lo so perchè l’ho visto).

Insomma io arrivata al finale (dopo il momento dramma quello e vissero tutti felici e contenti a tarallucci e cazzi), eh che faticaccia è stata, mi sono sentita derubata del mio tempo e della mia gioia di lettrice!

Precedente Marie Sexton I salvatori di Oestend (Oestend #2) Successivo Rhys Ford Black Dog Blues (Kai Gracen #1)