Recensione Anteprima Heidi Cullinan Il segreto del dottore (Copper Point Medical #1)

43844284Il nuovo brillante ma tenebroso dottore incontra il solare infermiere della porta accanto di Copper Point… e niente può impedire al loro amore di sbocciare.
Il dottor Hong-Wei Wu arriva a Copper Point, Wisconsin, dopo che la pressione di un tirocinio presso un ospedale prestigioso ha bruciato la sua carriera ancora prima che cominciasse. Schiacciato dalla vergogna di aver deluso la sua famiglia dopo tutto quello che ha sacrificato per lui, si propone di vivere una vita tranquilla come chirurgo generale in una minuscola cittadina del nord. I suoi piani, però, non hanno tenuto conto di Simon Lane, il suo gentile, estroverso e attraente infermiere strumentista.
Simon non è pronto ad affrontare un bel chirurgo rubacuori che continua a chiedergli aiuto per ambientarsi e che lo corteggia con fantastici piatti taiwanesi. Non c’è dubbio: il dottor Wu è interessato a lui, e Simon ricambia il suo interesse. C’è solo un problema: la politica del St. Ann scoraggia le relazioni tra i membri dello staff dell’ospedale, il che significa che tra loro non può esserci una storia … a meno che non aggirino le regole.
Tuttavia, una relazione tenuta – letteralmente – nascosta nello sgabuzzino non può portare a un vissero per sempre felici e contenti. Simon non vuole essere un segreto, e Hong-Wei non vuole più impedirsi di vivere la propria vita. Per conquistare la felicità, dovranno far cambiare opinione all’amministrazione dell’ospedale. Ma quali altri segreti finiranno per scoprire su Copper Point… e su loro stessi?

Ad una piccola parte di me questa storia è piaciucchiata abbastanza.  Nella mia testa ha la sigla di Grey’s anatomy, sarà perchè è ambientato in ospedale (un ospedale che si sbatte per campare), per le dinamiche amorose (proibite dal regolamento … c’è stato un momento – mi pare la terza stagione – in cui anche a Grey’s anatomy rompevano le balle con la storia del proibiamo gli intrallazzi tra colleghi).

Copper Point è una piccola e tranquilla cittadina, di quelle in cui tutti si conoscono e tenere un segreto è quasi impossibile, comunque la gente è amorevole e accogliente per lo più. Arriva il nuovo chirurgo Hong – Wei, che sta scappando da se stesso e dal dispiacere che sente di aver dato ai suoi familiari. Il dottor Wu ha questo bisogno di ricominciare, di realizzarsi … Rimane affascinato a prima vista dell’infermiere (Simon) che lo va a recuperare appena arrivato. Restando in tema Grey’s il dottor Wu è la miscela perfetta tra il dottor stranamore e il dottor bollore, con in aggiunta il fascino orientale, ed ha parecchi talenti nascosti 😉

Simon è gentile, carino, unico infermiere strumentista dell’ospedale, adora il suo lavoro, è un gran cacasotto in fatto di relazioni, bimbominchieggia come se non ci fosse domani su drama asiatici e K- pop,…. io per tutto il tempo me lo sono raffigurata come la donzelletta delle favole, e no questo non è che mi ha entusiasmato.

Mentre i nostri baldi protagonisti si destreggiano in una relazione segreta, il segreto di Pulcinella vorrei sottolineare, la comunità accoglie a braccia aperte Hong – Wei dandogli una nuova vera casa e una nuova bella famiglia. Gli amici si raccolgono intorno alla coppia al momento del bisogno.

Io l’ho letto senza infamia e senza lode (mi sono annoiata a tratti, troppo spesso ho pensato che fosse tutto troppo piatto, e i personaggi mi sono sembrati bidimensionali), ci sono state però un paio di scene che mi hanno fatto esclamare ohhh! ,e vi segnalo il dialogo dottor Wu/padre (quel momento soltanto nella mia testa vale le tre stelle che assegno  questa storia)

Precedente Joanna Chambers Provocazione (Enlightenment #1) Successivo S.E. Harmon Recensione Anteprima Blueprint (Rules of Possession #1)