Marie Sexton, L.A. Witt Legato

25070748 Graham e il suo partner hanno dominato la scena del rodeo per dieci anni consecutivi, ma ultimamente il cuore di Graham non è più coinvolto. È stanco dei lividi, della mentalità dei cowboy e degli attivisti per i diritti degli animali che fanno picchetti a ogni evento. E poi c’è Jackson.
Graham e Jackson sono amici da quando sono ragazzini. Ma dopo un incontro sessuale dovuto a una sbornia avvenuto un anno prima, le cose tra loro sono diventate impacciate. Graham ha accettato di poter essere gay, ma non importa quanto possa sentirsi attratto da un uomo, nel momento in cui i vestiti iniziano a cadere si fa sempre prendere dal panico e scappa.
Poi Graham conosce uno degli attivisti e tutto cambia. Kaz è giovane, idealista e sexy da morire. E Kaz ha un’idea su come far sì che Graham superi le sue paure.
Tutto ciò di cui hanno bisogno è un po’ di corda.

Fu detto, e cito e (ri)condivido volentieri, “lubrificante e FruFru e la vita ti sorride!”
E io infatti ho chiuso il libro con un bel sorriso soddisfatto!

Impossibile restare indifferenti a Graham e non donargli il cuore mentre si racconta con tanta schiettezza ed anche un pizzico di beata innocenza. Impossibile non respirare l’atmosfera dei cowboy che fanno rodeo e degli attivisti che protestano in difesa degli animali.
Impossibile non fare il tifo per Graham mentre ci racconta come inaspettatamente si senta attratto da questo attivista, Kaz, e per l’ennesima volta tenti un approccio.
E Kaz piace perchè è sicuro di se, convinto delle sue idee, sa perfettamente cosa fare e come domare il panico che sommerge Graham. Kaz piace anche perchè nonostante la sua sicurezza e la sua capacità di spaccare il mondo ha un pizzico di beata insicurezza che fa si che non si renda odioso, anche se una piccola padellata sul grugno non gliela avrei risparmiata!
Di Jackson posso dire che se può stare antipatico all’inizio, nel corso della storia – soprattutto verso il finale – mi sono ritrovata a desiderare ardentemente un libro tutto per lui, secondo me se lo merita!

A tutto ciò si aggiunge la bravura e la maestria, nel raccontarci la tensione sessuale/il sesso/i sentimenti, di queste due meravigliose autrici. Solo dieci capitoli ed un peccato, perchè decisamente ne volevo di più! 🙂
Secondo il gioco ideato da @anncleire http://pleaseanotherbook.tumblr.com/ il particolare da non dimenticare un salvataggio 🙂

Precedente Lo Stuzzichino del martedì #8 Successivo J.K. Rowling Harry Potter e il Calice di Fuoco (Harry Potter #4)