Madeline Hunter Il tutore (The Seducers #2)

221418

Vergil Duclairc, visconte di Laclere, è un uomo risoluto e affidabile, di costumi morigerati persino per la puritana Londra di fine Ottocento. Non a caso è stato soprannominato Il Santo, nonostante l’aspetto attraente e la giovane età. Ma a dispetto di queste sue caratteristiche e del fatto che sia avvezzo a prendersi cura di tre fratelli minori, l’arrivo della nuova pupilla cui dovrà fare da tutore mette a dura prova ogni sua virtù. Miss Bianca Kenwood è infatti ribelle, sconsiderata, scandalosamente indipendente… e del tutto incantevole. Sarebbe sia destinata a divenire una grossa ereditiera, è più che determinata a intraprendere la sconveniente e riprovevole professione di cantante d’opera, e a esibirsi sui palcoscenici di tutto il mondo. Assolutamente disdicevole, e quindi inaccettabile per il giovane visconte, che ha ben altri progetti per Bianca… almeno fino a una galeotta visita a sorpresa nel vecchio maniero di campagna, dove ogni certezza, ogni progetto, ogni risoluzione viene spazzata via dal turbine di passione che segnerà una svolta del destino nella vita di entrambi.

 

Laclere, il santo.Lui così tutto d’un pezzo, incorruttibile, impegnato a sbrogliare il perchè del fratello che si è ucciso lasciandogli l’onere del titolo, e tenere a galla la famiglia dalla rovina economica … e poi e poi grazia alla sua pupilla scopriamo di che è anche bravo ed appassionato amante,mi è piaciuto abbastanza

Bianca fanciulla ostinata e forte,tutta sogni di canto e indipendenza, un piacevole peperino,determinata a non sottomettersi innocente e anche un pò zoccoletta di lei si dice

Non è ribelle o indecente. È una giovane con i suoi sogni, che lotta per la sua vita.

mi è piaciuta pure lei….
E poi basta , l’unico difetto che trovo a questo romanzo è che ad un certo punto il di lui “ti sposo ecc ecc” e la di lei “no no…però intanto facciamo gli amanti” mi ha sfrantumato le balle giusto due secondi, però la storia nel complesso regge bene.

Il particolare (piccante) da non dimenticare ,secondo il gioco di @anncleire pleaseanotherbook.tumblr.com Un bicchiere di porto!

Precedente Il Tutore Successivo Casting My Book - 'Con te fino alla fine del mondo' di Nicolas Barreau