Crea sito

I still haven’t read #6

Allora questo meme io lo scopro grazie a my wife, che a sua volta lo scopre grazie ad una blogger che segue, tale K-Books , io ho la pessima abitudine di mettere in lista questo mondo e quell’altro anche e poi dimenticarmene, perciò approfitto di questo meme :)

Qui il meme che oggi ha postato my wife, che questa settimana nella sua IMMENSA Bravura ha preparato il meme a tema per Halloween, presentando non 1 e nemmeno 2 ma  5 libri che stanno piangendo nella sua libreria aspettando di essere degnati della sua attenzione! Grande wife!!!)

Invece io mentre  ripassavo la mia lista infinita di libri da leggere che ancora stanno là a piagne ….Ho (ri)notato questo

 Amiens, Francia, 1916. Incurante della pioggia battente, una donna è in attesa fuori della cattedrale. Tra i fedeli raccolti in preghiera, c’è il capitano Julian Ashford, l’uomo per cui lei ha sacrificato ogni cosa e che tuttavia non rivedrà mai più. Quando tornerà in trincea, Julian morirà. Ma lei è lì per riscrivere il loro destino. Il nome della donna è Kate…
New York, oggi. Incurante del gelo, una donna è in attesa davanti alla porta di Julian Laurence: sebbene sia la vigilia di Natale, deve consegnargli dei documenti urgentissimi. I due si sono conosciuti il giorno precedente, eppure, quando lei entra in casa, lui si comporta come se l’aspettasse da sempre, come se l’amasse da sempre. Ricambiare quell’amore le sarà facile: Julian è uno degli uomini più ricchi e affascinanti di Manhattan, è romantico, appassionato, intenso. Per qualche mese, la vita diventa un sogno da cui non ci si vorrebbe svegliare mai più… Ma poi, dal nulla, spunta un libro: la biografia di Julian Ashford, un prezioso volume corredato di foto e di lettere scritte dal celebre poeta-soldato durante la prima guerra mondiale. La donna non ha dubbi: la calligrafia elegante e ordinata, gli occhi gentili, il volto che s’intravede sotto il berretto sono del suo Julian. E quel libro sta per segnare il loro destino. Il nome della donna è Kate…
In un turbine di sentimenti e di misteri, di speranze e di passione, Le parole del nostro destino racconta la storia di un amore vero, un amore unico, un amore eterno

Sinceramente parlando non mi ricordo perchè ho messo questo libro in lista. (nemmeno mi ricordavo di averlo -.-“)
Forse per la frase “Un incontro voluto dal destino… Una misteriosa lettera spedita moltissimi anni fa… La storia di un amore più forte del tempo.
Forse perchè racconta di un amore un salto nel tempo. Forse semplicemente perchè in quel momento stavo scazzata e chissà allora cosa c’ho visto e mi son detta “ma si intanto lo prendo….prima o poi lo leggo!”
Fatto sta che ora me lo son ricordata, l’ho spolverato, ve l’ho raccontato ….Non ho più scuse e dovrò leggerlo al più presto 🙂

Ci si legge amici :**

2 Risposte a “I still haven’t read #6”

    1. è veroooooo son 4 (sono andata a contarli LOL)
      Io ho solo letto quali sono non ci ho fatto caso che ne mancava uno -.-
      ma tanto tu sei MITICA lo stesso wife 😉

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: