Charlie Cochet Contro ogni logica (THIRDS #5)

36196524Ash Keeler, membro della Destructive Delta, è l’agente della Difesa più forte dei THIRDS, è sboccato e ha un caratteraccio.
Ma con il suo modo duro e diretto di affrontare le cose ottiene sempre dei risultati, com’è evidente anche dalla sua recente operazione all’interno della Coalizione. Grazie all’abilità di Ash e all’aiuto della sua squadra, i THIRDS riescono a sgominare il gruppo estremista omicida, non prima però che Ash si prenda una pallottola per salvare il suo compagno di squadra, Cael Maddock.
Di conseguenza, il segreto di Ash inizia ad affiorare, e lui non riesce più a ignorare quello che c’è nel suo cuore.
Cael Maddock sa bene cosa sia il dolore. Come agente della Ricognizione per la Destructive Delta, si è districato con successo nella giungla urbana che è New York, procurandosi le sue cicatrici lungo il percorso. 
Tuttavia, niente che abbia affrontato è paragonabile alla sfida che rappresenta per lui il cuore di Ash Keeler, il suo compagno di squadra presumibilmente etero. 
Ed essere innamorati non è l’unico pericolo che lui e Ash dovranno affrontare quando si riapriranno vecchie ferite ed emergeranno nuovi segreti che li costringeranno a mettere in dubbio vecchie alleanze.

Ash il burbero teriano (leone), comunemente soprannominato Simba (ohhh Dex te si ama sempre na cifra, anche attraverso gli occhi di Ash 😉 ), con il suo modo aggressivo di affrontare le cose e la sua stronzaggine. E con le sue “cicatrici”, e il suo meraviglioso hobby:

«….. Ho fatto delle torte. Di ciliegie, di pecan, e la tua preferita: mele e cannella.» Ash aveva passato tutta la mattina a cucinare. Era talmente nervoso che aveva finito col cuocere al forno talmente tante cose che gli sarebbero bastate fino all’anno nuovo. Passò a Cael la borsa termica a tre strati per potersi togliere la giacca. Dex li fissò. «Ash Keeler che fa dolci?»
Ash si tolse sciarpa e cappello e li infilò nelle tasche della giacca. «Sta’ zitto, Daley.» C’era un motivo per cui non se ne andava in giro a sbandierare al mondo il suo hobby. Solo perché non somigliava a Martha Stewart non significava che non potesse usare un cazzo di forno o seguire una ricetta.

(sta cosa mi crea uno scompenso fangirloso che non vi dico 😍)…. E anche un uomo dolce e tenero, una gran bella persona!
Cael, il suo nerdismo e le sue manie strane, la sua dolcezza e la sua simpatia. Un mix di delicatezza e forza, mix che si comprende meglio quando scopri il dolore del suo passato.

In questo capitolo finalmente Ash comincia a prendere confidenza con quello che prova, il giovanotto m’inciampa (fortuna che poi si rialza. Tutti e due faranno egregiamente i conti con il loro passato. E quando finalmente Ash si lascerà andare la coppia ci regalerà momenti sexy e caldi 😉

Sullo sfondo una nuova minaccia per i THIRDS, con i buoni che forse non sono buoni, i cattivi che non smettono mai di provarci, scene d’azione , Sloane che per difendere la sua squadra mi fomenta gli ormoni e Ash sul finale 😍 (leggete con il tono con cui Carmen Di Pietro legge le poesie) …. E questa scena:

….Cael gli diede una pacca sul petto e se ne andò. Ash lo seguì, ma non prima di aver dato una spinta a Dex. Sorrise quando l’uomo cadde addosso a Taylor, gli snack al formaggio che si libravano in aria per poi sbattere contro il tappeto.
«Le mie patatine al formaggio!» Dex si lasciò cadere a terra su mani e ginocchia. «Noooooo! Erano così giovani. Così deliziose.» Cael scosse la testa, divertito. «Non hai saputo resistere, eh?» disse ad Ash. «Ho bisogno di equilibrio nella mia vita.»

Il particolare da non dimenticare (secondo il gioco ideato da @anncleire) Tè alla camomilla con un po’ di limone e miele 🙂

Precedente Anteprima Recensione Rick R. Reed Raining Men (Chaser #2) Successivo Random #19 (Breve lista di questo fine settimana caratterizzato da un forte vento di scirocco e i calzini perché ho i piedi freddissimi!)