Anyta Sunday La vera fortuna (True Love #1)

44583470Benjamin Otto è un estratto di fortuna allo stato puro. Ottimo aspetto. Ottimo cervello. Qualsiasi prova debba affrontare, ottime probabilità di riuscita. Ma che succede quando le cose cambiano?

Il padre di Ben ne ha avuto abbastanza di sborsare quattrini, così gli chiede di trovarsi un lavoro. La sfida è guadagnare abbastanza da finanziare le festività o dover dire al suo fratellino che il Natale è morto.

E poi c’è Sebastian. Il ragazzo del suo corso di Economia Politica che arriva sempre al secondo posto dietro di lui. Il ragazzo che gli ruba l’idea di raccogliere vuoti a rendere per racimolare rapidamente del denaro. Il ragazzo che porta Ben a domandarsi se tutta la sua fortuna gli basterà a vincere il premio che desidera davvero…

“La vera fortuna” è una novella MM a cottura lenta. È un libro autoconclusivo, con un lieto fine, che può essere letto a se stante.

Mio periodo natalizio 2018: non ha fatto quasi nulla (giusto qualche canzone, e neppure con sentimento, niente film della tradizione o letture a tema. Giusto i dolci del periodo), ora in quaresima arriva questa breve (concentrato di 4 capitoli) dolce e calorosa favola che sullo scaffale natalizio ci sta perfetta!

Nell’angolo destro: Ben, colui che ha sedotto la fortuna. Di famiglia benestante, Di cervello promettente. La scommessa vincente al 99%…. Suo padre un giorno lo prende e gli dice “Senti tu hai vita troppo facile e io voglio che impari ad impegnarti davvero nella vita. Perciò ti lancio la sfida, se non raccogli TOT piccioli per le feste di natale, il natale sarà morto e tu avrai deluso il tuo fratellino e pure me.” Sfida accettata!
In tutto questo percorso la cosa che più mi ha soddisfatta è che Ben conosce il valore del bene, sa cosa davvero è importate.
All’angolo sinistro: Sebastian, ottimo ragazzo e gran cervello. Ma per quanto ce la mette tutta arriva sempre un pelo dietro a Ben. Il giovanotto soffre nell’essere eterno secondo. Le circostanze della sfida di Ben lo portano ad avvicinarsi a Sebastian e a vedere quanto il giovane meriti i suoi stessi risultati, e…. coltiva e fa fiorire un dolce sentimento.
Altra cosa che voglio sottolineare è il confronto di Ben con suo padre, mi ha portato a riflettere ed aspettarmi il peggio proprio come lui. E proprio come Ben sono rimasta stupita e felice della reazione di suo padre … Non me l’aspettavo ed è stato bello dirmi “kikka vedi? hai sbagliato, le genti danno soddisfazioni forti qualche volta!”

Una storia che rimette in pace con l’universo, che da benessere al cuore, che quando si arriva alla fine non puoi fare a meno di sorridere e sospirare. Inoltre durante lo svolgimento si gettano le basi per la storia che viene dopo “I veri colori” (del quale troverete un estratto a fine della novella) che riguarda Marco, e che a me personalmente incuriosisce parecchio.

Precedente Tal Bauer Nemici dello Stato (The Executive Office #1) Successivo K.C. Wells BFF - Best Friends Forever