Antemprima Recensione C.K. Harp La colpa di Dre

Mistery in salsa rosa, che a leggere il prologo mi aspettavo una roba ad “alta tensione”, avevo i popcorn pronti, invece è stato abbastanza all’acqua di rose tutto sommato!

33006521La solitudine sembra, per Dre Walker, l’unico universo nel quale vivere dopo la fuga da Alberta.
Partito tre anni prima, lasciando una vita ormai alla deriva, è approdato alla Neverland Press con l’unico scopo di dimenticare, lasciando al weekend il compito di ottenebrare i ricordi con sesso e alcool.
Ma questa calma apparente viene spezzata di colpo da un misterioso stalker che si nasconde dietro un susseguirsi di strani messaggi e manoscritti insensati. Cercare aiuto, per Dre, significa affidare la propria vita a qualcuno ancora una volta e non è pronto.
Eppure il detective Clancy Sower, irrompendo nella sua esistenza ancora prima che Dre ne abbia bisogno, sembra conoscerlo meglio di chiunque altro, proteggendolo come mai si sarebbe aspettato. Forse troppo? Chi è lo stalker della rosa nera, e come fa a conoscere ogni movimento di Dre con assoluta certezza?

La storia racconta di Dre, un uomo che … non vive serenamente nella sua pelle, di sano uomo omosessuale con un lavoro che ama, fa l’editor, uno stile di vita riservato/agiato/solitario.
Dre vive per il suo lavoro, la sua unica compagnia al di fuori del lavoro è il suo cane,non coltiva un bel rapporto con sua sorella, passa serenamente le domeniche pomeriggio appollaiato sul divano (cosa che approvo),  si definisce “debole, passivo,patetico…. Tutti i sabato sera una gran puttana” (per la serie l’autostima questa sconosciuta, ahhhh come ti capisco caro Dre)
Una cosa di lui che particolarmente mi è rimasta impressa è questo suo ostinarsi a trattenere le lacrime perchè … pare che piangere lo faccia sentire ancor meno uomo di quanto già non si senta. Una sera mentre va a caccia di sesso occasionale incrocia Clancy, ahhh che piacevole botta e via!

Ma la vita mica fila sempre così liscia e scialla. Dre verrà preso di mira da uno stalker psicopatico, che gli recapita biglietti anonimi sulla porta di casa, e le sue storie da killer psicopatico a lavoro. Intelligentemente Dre fa quello che va fatto sempre in questi casi ovvero va alla polizia per una denuncia, e chi ci poteva trovare la se non il detective Clancy granbellabottaevia?

Il detective prende subito a cuore il caso, e così si comincia a sviluppare il loro rapporto di coppia, che secondo me non è proprio credibile fino in fondo. Dai seriamente Dre fa la denuncia e Clancy, forte della scopata anonima, si trasferisce a vivere con lui?

Tutti e due hanno un passato che ha lasciato il segno, e la coppia procede con improvvise accelerate e brusche frenate, almeno è così che li ho vissuti io.
Più che altro la sensazione mi nasce dal fatto che Dre&Clancy non mi sono entrati nel cuore ne singolarmente e nemmeno come coppia, peccato!

L’aspetto positivo è che questo ha, come dire, complicato i sospetti di Dre. Sarà Clancy lo stalker psicopatico? Tutto è iniziato quando l’ho conosciuto e altre pippe mentali ….Ah ecco di Dre mi sono dimenticata a segnalare del suo carattere la mania a farsi mille mila pippe mentali, per tutto e su tutto.

(io comunque l’ho capito quasi subito che il colpevole non era quello che hanno accusato subito, anche se al vero colpevole ci sono arrivata mentre stava attaccando, avevo pensato un altro nome e mi sono corretta 5 secondi prima che si scoprisse chiaro e tondo 🙂 )

I capitoli finali sono costruiti con buona tensione,anche con particolari truculenti che #nomariacheimpressione, la risoluzione però anche qui mi ha convinta e non mi ha convinta. Ma il “oh, meno male è finito tutto bene” fa sempre piacere 🙂

Nel complesso una storia carina e senza troppe pretese, scialla e disinvolta 🙂

Secondo il gioco ideato da @anncleire http://pleaseanotherbook.tumblr.com/ il particolare da non dimenticare è completo da cowboy 😉

Precedente Harry Potter e il Principe Mezzosangue (Harry Potter #6) Successivo Lo Stuzzichino del martedì #46

3 commenti su “Antemprima Recensione C.K. Harp La colpa di Dre

  1. Ti giuro: mai divertita così tanto su una recensione! Saranno anche 3 stelle, ma le vale tutte tutte! Grazie di cuore, spero davvero di riuscire a convincerti col secondo (e magari farti andare a genio Dre che è fissato, ma tutto sommato un bravo ccciovane).
    Grazie, davvero, sei forterrima! <3
    C.K.

I commenti sono chiusi.